Ultime Notizie
Home » Senza categoria » A San Pietro Apostolo nasce “Progetto Vita”, associazione a sostegno dei bisognosi ma non solo

A San Pietro Apostolo nasce “Progetto Vita”, associazione a sostegno dei bisognosi ma non solo

di Fabio Sirianni –

E’ stata inaugurata a San Pietro Apostolo l’associazione “Progetto Vita”, fondata da Isaura De Rita, Felice Critelli (presidente), Eugenio Sirianni (vicepresidente) e gli altri fondatori Sara Falvo, Rosetta Cittadino, Onorina Domma, Gianni Mazza, Mary Gigliotti.

Questa realtà è nata grazie alla consolidata esperienza della fondatrice e del presidente che fin dall’inizio hanno avuto le idee molto chiare su ciò che “ProgettoVita” doveva rappresentare per il territorio: un punto di riferimento per le famiglie bisognose ma anche un centro di aggregazione dove poter avviare tante attività per i più giovani e non, con l’intento di creare un vero e proprio  luogo in cui ognuno può dare il proprio contributo per far crescere sempre di più questa associazione.

Come spesso ricorda la fondatrice Isaura, l’associazione è sempre aperta a nuove idee ed è sempre pronta ad ascoltare e ad accogliere tutti coloro che hanno voglia di esprimersi e di contribuire a farla crescere.

In effetti dopo pochi mesi “Progetto Vita” è già diventata una realtà conosciuta non solo a San Pietro Apostolo ma anche nell’hinterland e questo viene confermato dalle numerose donazioni che le persone stanno facendo e che spaziano dal vestiario agli oggetti più comuni per la casa (mobili, utensili e complementi vari).

Beni che per qualcuno possono essere obsoleti ed inutili ma che possono servire a qualcun’altro, trovano così nuove e più concrete destinazioni.

L’associazione nel periodo natalizio ha anche organizzato le collette alimentari con grande successo ed affluenza.

Le iniziative di “Progetto Vita” sono tante : una delle più gettonate riguarda sicuramente i giovani volontari (Volontari Junior). Insieme a loro sono state già organizzate tante attività interessanti come la preparazione degli addobbi natalizi e la creazione di oggetti a tema , il macramè, la visita al museo di Tiriolo ed altro.

E tante altre sono ancora in programma come ad esempio escursioni e gite culturali specie con l’arrivo della bella stagione. I giovani hanno trovato, grazie a questa associazione, un nuovo modo di socializzare divertendosi insieme e imparando cose nuove, trascorrendo quindi il tempo libero in modo più costruttivo.

Un’altra importante iniziativa riguarda gli anziani. Su di loro ci sono dei progetti importanti  non solo di aiuto (nelle mansioni più quotidiane: accompagnamento, disbrigo commissioni ed altro) ma soprattutto di sostegno morale perché l’anziano non è solo bisognoso di cure ma innanzitutto è una persona che ha bisogno di affetto e di sentirsi amico di qualcuno.

A conferma di tutto ciò qualche giorno fa l’associazione ha organizzato un incontro volontari junior – anziani presso una casa di accoglienza sita in Serrastretta. I più giovani hanno portato agli anziani un sorriso e qualche momento di leggerezza.

Tutto questo ha generato l’approvazione e in alcuni casi anche la felicità degli ospiti della suddetta struttura che hanno potuto raccontare qualcosa del loro passato e grazie all’estro e al coinvolgimento da parte di Isaura e Felice qualcuno si è anche cimentato in un piccolo show canoro con grandi momenti  di divertimento per tutti.

Responsabili e volontari di “Progetto Vita” sono continuamente a lavoro per nuove iniziative e progetti che possano andare incontro alle esigenze e al gradimento di quanti vorranno far parte di questa che non vuole essere solo un’associazione solidale ma una grande famiglia.

di Fabio Sirianni

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Riparte “Tessere di Comunità”, una rete di contrasto alla povertà educativa

Ritorna per il terzo anno “Tessere di Comunità”. Una sperimentazione, diventata col tempo esperienza, che ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *