Ultime Notizie
Home » COMUNI » Carlopoli » Carlopoli, parte la V edizione del Festival “Chitarre e oltre…” all’Abbazia di Corazzo

Carlopoli, parte la V edizione del Festival “Chitarre e oltre…” all’Abbazia di Corazzo

Carlopoli – Come di consueto le attività concertistiche promosse dall’associazione Animula si intensificano nei mesi estivi.

Il programma prevede un nutrito calendario di eventi che si svolgeranno nello scenario dell’Abbazia di Corazzo, Carlopoli, negli ambienti del Caffè Letterario del Chiostro del complesso monumentale di San Domenico a Lamezia Terme e presso il Castello Normanno di Maida.

Partner delle programmazioni sono l’amministrazione di Carlopoli, l’Ats del Caffè letterario del Chiostro di Lamezia Terme, la Pro Loco e l’amministrazione di Maida.

Un ricco programma è stato definito e di seguito pubblichiamo le date e gli artisti che si esibiranno nell’Abbazia di Corazzo di Carlopoli.

Giovedì 05 luglio – Abbazia di S. Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz) Ore 18,00

Domenica 08 luglio – Chiostro di S. Domenico – Lamezia Terme (Cz) Ore 21,30

 

Mondi interni

Daniele Fabio  Chitarra

________________________

Venerdì 06 luglio – Castello Normanno di Maida (Cz) Ore 21,30

Domenica 15 luglio – Abbazia di S. Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz) Ore 18,00

 

Playing love

da Mercadante a Morricone, con: Giovanna Massara Soprano, Francesco Caruso Clarinetto, Amedeo Lobello Pianoforte

 ________________________

Venerdì 13 luglio – Chiostro di S. Domenico – Lamezia Terme (Cz) Ore 21,30

 

Franco Bilotta, chitarra

________________________

Venerdì 27 luglio – Chiostro di S. Domenico – Lamezia Terme (Cz) Ore 21,30

 Sabato 28 luglio – Abbazia di S. Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz) Ore 18,00

 

Vincitore del Concorso Internazionale Chitarristico dell’Istmo – Ed. 2018

Daniel Dramisino  Chitarra

 ________________________

Giovedì 02 agosto – Castello Normanno di Maida – Maida (Cz) Ore 21,30

Venerdì 03 agosto – Chiostro di S. Domenico – Lamezia Terme (Cz) Ore 21,30

Sabato 04 agosto – Abbazia di S. Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz) Ore 18,00

 

Il Melologo

la musica incontra la parola, con Maria L. Bigai  Voce recitante, Salvatore Biancardi  Pianoforte

 ________________________

Venerdì 10 agosto – Abbazia di S. Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz) Ore 18,00

Venerdì 10 agosto – Castello Normanno di Maida (Cz) Ore 21,30

Sabato 11 agosto – Chiostro di S. Domenico – Lamezia Terme (Cz) Ore 21,30

Maurizio Di Fulvio Trio

Brasil, Napoli, latin-Jazz & classical music, con Alessia Martegiani Voce, Maurizio Di Fulvio Chitarra, Ivano Sabatini Contrabbasso

 _______________________

Venerdì 24 agosto – Castello Normanno di Maida – Maida (Cz) Ore 21,30

Sabato 25 agosto – Abbazia di S. Maria di Corazzo – Carlopoli (Cz) Ore 18,00

Domenica 26 agosto – Chiostro di S. Domenico – Lamezia Terme (Cz) Ore 21,30

 

Concerto per duo – Giancarlo Paola  Tenore – Gaetano Cinque  Chitarra

 ________________________

Le attività organizzate dall’associazione quest’anno sono iniziate nel mese di marzo, prima con la terza Masterclass tenuta da Tatyana Ryzhkova, realizzata in collaborazione con il Liceo Musicale Statale “T. Campanella” di Lamezia Terme, alla quale hanno partecipato, dall’11 al 16 marzo, corsisti provenienti da più parti d’Italia, poi, nelle date del 17 e 18 marzo, con il Primo Concorso Internazionale Chitarristico dell’Istmo tenutosi nei locali del Tip Teatro di Lamezia Terme (Dario Natale, responsabile del teatro).

Durante la master si sono tenuti tre concerti ed un seminario. I concerti hanno visto esibirsi le chitarriste Benedetta Ricciardi, romana, nella sede dell’Associazione Samarcanda, la lametina Federica Le Piane nei locali del Tip Teatro, infine, il terzo concerto, tenutosi sempre al Tip, è stato tenuto dal M° Vincenzo Saldarelli, già direttore del Conservatorio musicale di Prato, co-fondatore del trio chitarristico italiano e membro di commissione, insieme al M°Ryzkova ed al Siracusano M° Maurizio Agrò, del già citato Concorso.

Il maestro Saldarelli il 18 marzo ha tenuto un seminario sulla musica contemporanea seguitissimo sia dai partecipanti al concorso che dai maestri chitarristi della Regione intervenuti per l’occasione.

 

SCHEDA ARTISTA: DANIELE FABIO
Inizia il suo percorso musicale studiando chitarra e composizione Jazz sotto la guida del maestro Lutte Berg, svolgendo parallelamente fin da subito un’ attività concertistica nell’ambito jazz, rock, blues, in club specializzati, anfiteatri e piazze calabresi. Entra in contatto con il mondo della musica classica studiando liuto rinascimentale e barocco presso il conservatorio di musica di Cosenza sotto la guida del maestro Ugo Di Giovanni, collaborando con diverse orchestre barocche come continuista, svolgendo con esse un’ attività concertistica in tutta Italia e vincendo diversi concorsi internazionali del settore. Parallelamente approfondisce lo studio della musica etnica, della voce, composizione e arrangiamento approcciandosi allo studio di strumenti come l’oud arabo, il bouzuki irlandese, le percussioni, la chitarra arpa, l’ocarina e il flauto dolce, mandolino, batteria, basso, tastiere, chitarra classica, acustica, elettrica e fretless. Partecipa a diverse produzioni discografiche come musicista, arrangiatore , compositore e cantante, e svolge un ‘ intensa attività concertistica sia come turnista per artisti tra nord e sud Italia, come Massimo Ferrante, Ennio Rega, Rino Amato, e molti altri, sia in formazioni da lui dirette. Collabora con diverse compagnie teatrali, come Tolda 86’, occupandosi di comporre e arrangiare le musiche, esibendosi nei principali teatri calabresi. Contemporaneamente cura la didattica musicale presso diversi istituti Calabresi e Lombardi. Successivamente studia Jazz presso la scuola civica di Milano, e inizia la collaborazione con Antonello Gabelli,insieme al quale costituisce la nuova formazione dei Corvi come cantante chitarrista, compositore e arrangiatore, facendo diverse tournée in nord Italia.. Prosegue i suoi studi sulla strumento della chitarra classica, presso il conservatorio di Nocera Terinese, sotto la guida di Enza Sciotto e Giulio Tampalini, dove entra in contatto con i cantanti lirici Franco Ruggero Pino e Teresa Musacchio, con i quali, assieme ad Antonello Gabelli e Katia Mancuso danno vita al ensemble Aria, con i quali svolgono concerti nei principali teatri calabresi, in particolar modo Cosentini come il teatro Rendano, il Morelli, Villa Rendano, il Piccolo di Castiglione e molti altri . Nel frattempo vince diversi concorsi internazionali come chitarrista.

Inizia una collaborazione stabile con Giulio Tampalini, con il quale svolge diversi concerti in duo di chitarre, spesso componendo e arrangiando per lo stesso duo. Nel 2017 la sua prima produzione discografica da solista, come chitarrista compositore, dal nome “ Mondi Interni “ per l’etichetta Movimento Classical, con distribuzione Brilliant . Al quale collaborano Giulio Tampalini, Roberto Noferini, Andrea Nocerino e Teresa Musacchio, con direzione artistica di Raffaele Cacciola. Comincia il tour di presentazione del disco con diverse collaborazioni importanti, e in prestigiose
location.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

San Pietro Apostolo avrà finalmente il museo di “Storia della civiltà contadina e artigiana” 

 di Gigi De Grazia – Un fantastico progetto portato avanti dall’associazione Madonna del Carmelo. Erano ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *