Ultime Notizie
Home » COMUNI » Carlopoli » Carlopoli – “Uniti per Carlopoli e Castagna” per Filippo De Santis: E’ abissale la differenza con la compagine uscente

Carlopoli – “Uniti per Carlopoli e Castagna” per Filippo De Santis: E’ abissale la differenza con la compagine uscente

Carlopoli –  Campagna elettorale aperta e confronto a tutto campo a Carlopoli, per le elezioni comunali del prossimo 31 maggio, tra i due candidati a sindaco e che di conseguenza investe i componenti dei due schieramenti a sostegno delle tesi espresse a nome dei gruppi. In ordine di tempo, come ultimo argomento di dibattito, ci pensa il candidato sindaco Filippo De Santis della lista “Uniti per Carlopoli e Castagna” antagonista dello schieramento della maggioranza uscente. Con la citazione di Sant’Agostino, massimo pensatore cristiano del primo millennio e studioso delle Sacre Scritture, inizia la nota stampa diffusa da Filippo De Santis a nome del gruppo, che in corsivo riportiamo integralmente.

simbolo Uniti per Carlopoli e Castagna“La speranza ha due bellissime figlie: lo sdegno e il coraggio. Sdegno per le cose come sono e coraggio per cambiarle” (Sant’Agostino).   

Voglio iniziare così questo comunicato stampa per far comprendere l’abissale differenza che c’è tra il nostro gruppo politico “Uniti per Carlopoli e Castagna”, guidato da me medesimo, e la compagine amministrativa uscente del Comune di Carlopoli, guidata dal sig. Mario Talarico, che si ripresenta alle prossime elezioni amministrative. 

“Sdegno per le cose come sono” costituisce il campanello di allarme per un’intera comunità, che deve essere guardiana del buon agire amministrativo. “Il coraggio per cambiarle” spetta in prima persona a tutti quei cittadini che, essendo persone perbene, possono essere politici seri e guidare i processi di cambiamento. La serietà e il modo di essere si notano quando, seppur trovandosi in una situazione che possa comportare un indubbio vantaggio personale, si decide volontariamente di metterlo da parte e si sceglie di anteporre, sempre e comunque, il bene della comunità. In data 16 maggio, infatti, mi è stata trasmessa, da parte della Corte di Appello di Catanzaro, la nomina a Presidente di seggio per mia moglie Fiorella Piccoli, proprio nel Comune nel quale io stesso sono candidato a sindaco e proprio per le elezioni amministrative del 31 maggio prossimo. 

Ho ritenuto, quindi, opportuno chiederle immediatamente di fare un passo indietro e rinunciare alla nomina, nonostante la sua completa disponibilità ed interesse ad onorare l’incarico ricevuto.  

Ecco cosa ci contraddistingue dalla parte avversa: potevamo sfruttare questo piccolo vantaggio personale avendo, di sicuro, un Presidente a nostro favore. 

Abbiamo invece scelto di agire con la massima trasparenza e lealtà, osservando con la pratica, e non solo con la teoria, le regole di base della buona politica.

Carlopoli lì, 25 MAGGIO 2015                                                           Filippo DE SANTIS

                                                                                             CANDIDATO ALLA CARICA DI SINDACO

di: La redazione

Avatar
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Martirano Lombardo, concerto musicale della Banda Valle del Savuto

Martirano Lombardo – Inserito nel Triduo in onore di San Giuseppe, organizzato dall’associazione Musicale Culturale ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *