Ultime Notizie
Home » FATTI » Carmelo Gallo eletto presidente della Federazione degli Ingegneri di Calabria

Carmelo Gallo eletto presidente della Federazione degli Ingegneri di Calabria

E’ di nuovo operativa la Federazione Regionale degli Ingegneri di Calabria. L’ing. Carmelo Gallo ottiene la fiducia degli Ordini Provinciali e viene eletto presidente all’unanimità.

Gli Ordini Provinciali degli Ingegneri della Calabria – come contenuto in una nota pervenuta in redazione – si sono riuniti, nella giornata del 14 gennaio a Catanzaro, per la ricomposizione dell’assemblea della Federazione degli Ordini degli Ingegneri della Calabria, che aveva sospeso già da tempo ogni attività.

Una composizione rinnovata, i cui componenti si sono insediati per riprendere un percorso condiviso finalizzato a tracciare e ad individuare nuovi processi di sviluppo e di crescita della categoria.

Per dare seguito a questi propositi, anche in questo momento difficile per l’economia del Paese e particolarmente critico per il mondo delle professioni, gli Ordini degli Ingegneri delle province calabresi hanno nominato all’unanimità l’ing. Carmelo Gallo già presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Cosenza, quale presidente della Federazione.

Sono particolarmente grato ai presidenti di tutti gli Ordini provinciali calabresi per la fiducia accordatami. In una società complessa, frenetica e competitiva, come quella attuale – dichiara l’ing. Gallo – è imprescindibile caratterizzarsi come forza sociale unitaria, per promuovere in maniera decisa i nostri obiettivi; una società dove la figura dell’ingegnere è spesso indebolita a colpi di norme che sviliscono la professione”.

Il neo presidente Gallo ha da subito indicato, quale segretario della Federazione, il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Catanzaro, l’ing Gerlando Cuffaro.

Molti saranno i temi da affrontare a partire dalla normativa sugli appalti, dalla equivoca nascita della centrale unica di progettazione nazionale, le problematiche relative ai procedimenti di autorizzazione sismica, con la nuova legge definita al tavolo tecnico, ancora in un limbo di contrapposizioni istituzionali, la corretta attuazione della legge regionale sul compenso professionale, ancora non del tutto applicata.

Il nuovo corso della Federazione parte anche dalla ridefinizione dello Statuto, per il quale è stato istituito il gruppo di lavoro formato dai cinque presidenti degli Ordini calabresi, che provvederà ad aggiornarne i contenuti e renderlo più adeguato all’esercizio di una federazione dinamica ed efficace.

Da parte di tutti i presidenti e dai Consigli degli Ordini degli Ingegneri della Calabria è stato espresso il vivo compiacimento e l’auspicio per un proficuo percorso che saprà trovare nel confronto e nella condivisione, la forza propulsiva necessaria a riacquistare l’autorevolezza dell’intera categoria.

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Per l’ospedale del Reventino solo vecchie idee dalla Asp e il solito comitato che lo difende

Pensare di far ritornare in auge una vecchia idea, già messa a suo tempo velocemente ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *