Ultime Notizie
Home » COMUNI » Comitato “La strada che non c’è”: incontro di fine anno presente il presidente della provincia Bruno

Comitato “La strada che non c’è”: incontro di fine anno presente il presidente della provincia Bruno

San Pietro Apostolo – Qualche giorno fa si è svolta la ormai consueta cena-incontro, del Comitato “La strada che non c’è”. Come ogni anno è stata massiccia la presenza  degli attivisti di tutti i paesi del comprensorio tra le province di Cosenza (molti di Bianchi e Panettieri in particolare) e Catanzaro (numerosi i presenti dei vari centri del territorio tra cui San Pietro Apostolo, Cicala, Carlopoli, Castagna, Soveria Mannelli, Decollatura, Serrastretta).

Quest’anno – come riporta una nota giunta in redazione – c’è stata anche l’importante e gradita presenza del presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno. Fine anno, periodo di bilanci e allo stesso tempo di programmi, con l’occasione è stato ribadito l’impegno dell’intero gruppo associativo a proseguire con rinnovata determinazione nel prossimo periodo la rivendicazione della prosecuzione della costruzione della strada.

In effetti nel corso dell’incontro è stato ricordato che nell’anno appena concluso numerosi sono stati gli impegni del Comitato “La strada che non c’è” che costantemente con diverse iniziative (anche a livello nazionale) ha sempre tenuto alta l’attenzione sulla problematica della mancata realizzazione della importante strada di collegamento Catanzaro-Cosenza. È anche stato detto che finalmente nell’agosto scorso sono stati aperti i primi quattro chilometri dei più di trenta complessivi.

Inoltre è stato rimarcato che saranno tanti e importanti gli impegni per l’anno 2018. Il Comitato, nato quasi 7 anni fa, ha fisso l’obiettivo del completamento di tutta l’arteria stradale e manterrà forte la pressione. 

Anche per il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, è stata l’occasione per fornire qualche buona notizia, infatti ha annunciato che è pronta la gara pubblica di affidamento dei lavori per 10 milioni di euro per il completamento del tratto Decollatura – Colosimi, il cui avviso pubblico verrà pubblicato verso metà gennaio sulla stampa locale, nazionale ed europea. Ha anche assicurato che arriveranno presto i circa 3,5 milioni promessi, dalla Regione Calabria, che subito verranno cantierizzati e ha garantito che continuerà ad impegnarsi al massimo per il completamento dell’opera.

Per il prosieguo sarà importante, tutti insieme, cercare di dare una accelerazione alla realizzazione dei restanti tratti (fino alla superstrada dei Due Mari) di questa importante strada la cui competenza passerà presto all’ANAS che sarà il nuovo interlocutore.

Si è anche parlato molto dell’imminente rischio chiusura della ex strada statale 19 delle Calabrie nei pressi di Tiriolo. La strada che ormai è obsoleta e barcolla da più parti, se chiusa, come denuncia da anni il Comitato (essendo l’unica del territorio) metterebbe in ginocchio tutti i paesi che chiedono da decenni un intervento strutturale serio, e provocherebbe una fortissima protesta da parte di tutta la popolazione del comprensorio.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Approvata la Strategia d’Area Reventino-Savuto da parte del Comitato Tecnico Aree Interne

Parte il progetto Aree Interne e si avvia la fase realizzativa dell’Area Pilota del Reventino-Savuto. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *