Ultime Notizie
Home » FATTI » Conto corrente per studenti universitari: ecco i migliori

Conto corrente per studenti universitari: ecco i migliori

Il mondo dell’Università non è fatto soltanto di libri ed esami. Infatti, capita sempre più spesso che gli studenti universitari affrontino in questo periodo le loro prime esperienze lavorative. Indipendentemente dal reddito prodotto, quando si inizia un lavoro si ha la necessità di aprire un conto corrente, così da ricevere il proprio stipendio a cadenza mensile. A quali banche occorre affidarsi per avere le migliori condizioni possibili? Una domanda non banale, alla quale in tanti cercano di dare una risposta convincente. A seguire i migliori conti correnti per studenti.

Widiba

Il conto corrente Widiba rappresenta una delle soluzioni più convenienti per gli studenti iscritti all’Università, con un’età inferiore ai 26 anni. Gli unici costi previsti dalla banca online di MPS (Monte Paschi di Siena) sono quelli relativi ai prelievi in un Paese dell’Unione Europea e se si effettua un bonifico allo sportello. Entrambi hanno un valore di due euro. Per tutte le altre operazioni, invece, le spese sono pari a zero: ciascun prelievo effettuato all’interno del territorio italiano (indipendentemente dall’ATM e dall’importo che si sceglie di prelevare) è gratuito, così come non sono previsti costi per il canone della carta prepagata e per il bonifico online.

Websella.it

Websella.it è il conto online proposto da Banca Sella, istituto di credito privato che vanta una storia centenaria e che ha la propria sede storica a Biella. A differenza degli altri conti correnti online, Websella garantisce prelievi gratuiti in tutta Europa, a patto che il Paese aderisca alla zona UE. Gli studenti universitari che si rivolgono a Websella pagano soltanto gli eventuali prelievi allo sportello (5 euro) e il canone della carta prepagata (11 euro all’anno).

CheBanca

Se si è alla ricerca di un conto corrente che permetta di eseguire qualsiasi operazione online in maniera gratuita e di non pagare il canone della carta prepagata, la soluzione offerta da CheBanca può essere l’ideale. Le uniche spese in questo caso sono quelle relative al prelievo e al bonifico in filiale. Per ciascuna delle operazioni il costo richiesto è pari a 3 euro.

Mediolanum Freedom One

Il conto Mediolanum Freedom One fa riferimento alla soluzione prospettata per gli studenti universitari dalla banca Mediolanum, uno dei più solidi istituti di credito presenti nel nostro Paese. Se si sceglie di aprire il conto corrente Mediolanum Freedom One, si ha la possibilità di operare il trading online e si riceve l’1,25 di interesse lordo sulle eventuali somme vincolate. Non è prevista alcuna commissione se si decide di operare in filiale, mentre il prelievo all’estero comporta una commissione pari a 3,62 euro.

My Unipol Banca

Il prodotto online di Unipol Banca è rappresentato da My Unipol Banca. Diversamente dagli altri conti correnti online, i prelievi Atm operati in banche differenti da Unipol hanno ciascuno un costo di 1,50 euro (i primi 36 sono gratuiti). Zero spese invece per i canoni delle carte di credito, prepagate e per i bonifici online. Infine, il costo per un bonifico effettuato presso una filiale Unipol è pari a 4,50 euro.

Conto Corrente Arancio

Nel panorama italiano dei conti correnti online, una delle soluzioni migliori è rappresentata da Conto Corrente Arancio. Ogni operazione è gratuita, dal prelievo in Paesi UE al canone per il Bancomat e per l’eventuale carta di credito corrisposta. Inoltre, non è prevista alcuna spesa se si sceglie di prelevare presso un Atm di un’altra banca. Con Conto Corrente Arancio si può poi operare in Italia e all’estero grazie all’app dedicata completamente gratuita.

Hello! Money

Hello Bank è la banca online dell’istituto di credito Bnl, mentre Hello! Money è il conto corrente online. Così come altre soluzioni, Hello! Money permette di prelevare senza spese sia in Italia sia nei Paesi appartenenti all’Unione Europea. Le uniche spese sono quelle per il bonifico allo sportello (4,50 euro) e la ricarica della carta prepagata (3 euro). In più si può beneficiare di un bonus Amazon del valore di 150 euro accreditando un importo pari o superiore a 3.000 euro al momento dell’apertura del conto oppure se si opta per l’accredito dello stipendio.

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Associazione Sud Italia Trapiantati, traguardo dei 25 anni fondazione e iniziativa solidale

Il Galà ASIT si compone di un percorso raffinato – ideato e offerto dal noto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *