Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Dal 2 al 13 agosto, ad Altomonte, la 45ª edizione del Torneo di Ferragosto – Circolo Tennis Soveria Mannelli

Dal 2 al 13 agosto, ad Altomonte, la 45ª edizione del Torneo di Ferragosto – Circolo Tennis Soveria Mannelli

Tra qualche giorno avrà inizio la 45ª edizione del Torneo di Ferragosto, promossa come sempre dal Circolo Tennis Soveria Mannelli.

A confermarcelo, un bel manifesto che, sfruttando le cosiddette “linee cinetiche” usate moltissimo nel linguaggio dei fumetti per conferire appunto movimento all’immagine statica, ci mostra un tennista nell’atto di eseguire un “rovescio a due mani”, gesto tecnico di particolare importanza e incisività.

Come già avviene da qualche anno, il torneo sarà ospitato dal 2 al 13 agosto dalla città di Altomonte, e realizzato in collaborazione con il Circolo Tennis Altomonte e il suo presidente Giuseppe Gallicchio.

L’idea di traghettare il torneo ad Altomonte è stata di Emilio Marasco, Direttore Tecnico del Circolo Tennis Soveria Mannelli, in parte forzata a causa delle vicende legate alla gestione dei campi da tennis presenti a Soveria Mannelli e in qualche modo contesi tra i due Circoli esistenti nella città.

Come accade spesso in Calabria, alla collaborazione indirizzata a una crescita comune si preferisce la contesa, e a volte lo scontro, cosa che sarebbe comprensibilissima su una campo da tennis, in una condizione in cui l’agonismo e la sfida reciproca sono condizioni essenziali, ma non lo è invece in contesti, come l’organizzazione sportiva, in cui la cooperazione sarebbe certamente più produttiva.

Ma così è! E questa è la realtà che dobbiamo raccontare.

Il torneo, che è certamente storico e prestigioso, ha celebrato ininterrottamente le sue 45 edizioni, fin dal 1974, in 48 anni di vita del Circolo che l’organizza. Ha visto impegnati più di 2.000 atleti, provenienti dai Circoli più prestigiosi d’Italia: Milano, Pistoia, Roma, Napoli, Brindisi, Bari, Catania, Cosenza, Catanzaro, Lamezia Terme, Castrovillari, e ha coinvolto più di 20mila spettatori.

Anche questa edizione, che avrà come sempre il patrocinio della FIT Calabria, è destinata ai giocatori di terza e quarta categoria maschile e femminile, con un montepremi di 300 euro.

di Raffaele Cardamone

di: Raffaele Cardamone

Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Camigliatello luogo unico, come l’Air Force One, con una scenografia da nomination

di Omar Falvo – La cittadina della Sila di Camigliatello Silano è un luogo unico. Per le ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *