Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura, due anni fa la festa per la cittadinanza del calciatore Juan Sánchez Miño

Decollatura, due anni fa la festa per la cittadinanza del calciatore Juan Sánchez Miño

Decollatura cittadinanza calciatore Juan Manuel Sanchez MinoDecollatura  –  Era l’agosto di due anni fa, e il calciatore e centrocampista del Torino, ex Boca Juniors, Juan Manuel Sánchez Miño, i cui avi prima di emigrare nel secolo scorso in Argentina risiedevano ad Adami nel comune di Decollatura, ottenne la certificazione di cittadinanza di Decollatura, con la consegna dalle mani del sindaco, Anna Maria Cardamone, della carta d’identità italiana. Accadeva nell’agosto del 2014, ma lo ricordiamo in questo periodo dato che è tempo di contratti per le squadre di calcio e di programmazione dei prossimi campionati.

Decollatura cittadinanza calciatore Juan Manuel Sanchez Mino fotoL’occasione di ritornare sulla notizia, seppure passata, costituisce l’opportunità di rammentare come a Decollatura il momento fu celebrato con molto calore, affetto e partecipazione, infatti nel palazzo comunale si svolse una festa a cui parteciparono molti cittadini, tributando una calorosa accoglienza al popolare nuovo concittadino. Insieme al sindaco, gli amministratori del comune e i dipendenti, in particolare dell’ufficio anagrafe che avevano provveSanchez a Decollaturaduto a curare le ricerche e a definire le pratiche burocratiche, tutti hanno condiviso il momento celebrativo e attorniato di affetto il giovane calciatore. Tra l’altro ricordiamo che davanti al comune, sbrigate le formalità amministrative, la Banda di Decollatura ha suonato l’inno d’Italia.

Sanchez a Decollatura 6Insomma un momento di partecipazione e un’accoglienza che sorprese e non passò inosservata al segretario generale della società calcistica granata, l’avvocato Pantaleo Longo, che insieme al segretario sportivo, Giuseppe Mangiarano avevano curato le attività di ricerche, ed avevano accompagnato il calciatore a Decollatura. Il sindaco Anna Maria Cardamone, nel corso dell’evento ricevette un messaggio di ringraziamento dal presidente della società del Torino, Urbano Cairo.

Sanchez a Decollatura 4 Sanchez a Decollatura 5Significativo il momento dello scambio di omaggi, ricordiamo che il giocatore ha donato la propria maglietta granata che ancora non aveva mai indossato, e da parte del presidente Cairo, il segretario Longo, ha consegnato al sindaco la maglietta numero 1 con il nome di Decollatura. Nel ricambiare l’omaggio il primo cittadino donò al giovane atleta, diventato cittadino italiano, una copia della Carta Costituzionale annotando di farne tesoro perché contiene i <<fondamenti della nostra Italia>>.

Sanchez a Decollatura 7Lo ricordiamo l’episodio perché a distanza di tempo, ma nel ripetersi del periodo estivo, viene in mente ascoltando magari le cifre da capogiro e i lauti compensi per i trasferimenti di giocatori che circolano in questi giorni e che stupiscono i non addetti ai lavori.

Intanto sembra che Juan Manuel Sánchez Miño, classe 1990, sia in procinto di ritornare in Argentina, lasciando l’Italia e Torino, ma ancora non c’è l’accordo, ma ricordiamo che a Decollatura lo aspettano sempre come concittadino e magari può anche verificarsi la sorpresa di una visita nel corso dell’estate.

Sanchez a Decollatura 3 Sanchez a Decollatura 2 Sanchez a Decollatura 1

 

 

 

 

Clicca sulle immagini per ingrandirle.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Veglione e serate dance, tre realtà locali si uniscono per proporre una serie di eventi

Importanti eventi sono previsti per le festività natalizie organizzate da tre diverse realtà della zona: ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *