Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura, inaugurazione scuola di Cerrisi e iniziativa solidale dei genitori degli alunni

Decollatura, inaugurazione scuola di Cerrisi e iniziativa solidale dei genitori degli alunni

sindaco Decollatura Anna Maria CardamoneDecollatura – Per la riapertura della scuola dell’infanzia di Cerrisi, appena ristrutturata, il sindaco Anna Maria Cardamone con l’assessore all’istruzione Rossana Pascuzzi ed  insieme all’amministrazione comunale, invitano la cittadinanza a partecipare alla cerimonia inaugurale che si terrà domenica 20 settembre alle ore 16,00. Dal comune, con una nota, fanno sapere che è stato organizzato un incontro con il seguente programma. Per l’inaugurazione, come madrina dell’evento, è stata invitata a prendere parte, la senatrice Doris Lo Moro, e parteciperanno all’incontro don Bogdan Fedorowicz, parroco di Decollatura,  padre Benedetto Marani della congregazione della Piccola Casa dell’Esodo, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo Decollatura – Serrastretta, e per la Regione Calabria, Franco Rossi, assessore alla Pianificazione Territoriale ed Urbanistica.

(Nella foto i lavori in corso della scuola adesso conclusi)Decollatura lavori scuola infanzia di Cerrisi

 

 

 

 

 

 

In merito, di seguito, riportiamo e supportiamo l’iniziativa annunciata con un messaggio sulle pagine web di un social, dalla cittadina Rita Torchia, che invita a condividere e diffondere il proposito solidale dei genitori degli alunni, in modo da provvedere con una raccolta fondi a migliorare la scuola, considerata la carenza di interventi finanziari istituzionali, e consentire di fornire alcune adeguate dotazioni di supporto all’attività didattica.

Comitato genitori scuola Cerrisi di Decollatura<<Questo post ha lo scopo di far conoscere l’iniziativa dei genitori degli alunni della scuola dell’infanzia di Cerrisi. A seguito della ristrutturazione dell’edificio e causa della mancanza dei fondi per rinnovare gli arredi, ci si opera per la raccolta dei fondi necessari per comprare ciò di cui i bambini hanno bisogno a scuola. Tutti beni, siano essi arredi che elementi di didattica, che resteranno per i bimbi dei prossimi anni, per le famiglie che in futuro manderanno i loro figli all’asilo. Non si pensa al presente ma a migliorare un servizio, un bene che appartiene a tutti ed è per tutti. Si ringraziano gli esercenti commerciali che hanno già sovvenzionato questo progetto, chi lo sosterrà e chiunque secondo le proprie possibilità w capacità, vorrà sostenerlo. Per qualsiasi supporto ci si può recare presso il negozio di Antonella Godino sito in San Bernardo in largo campo sportivo n. 8. Inoltre si invita chiunque a partecipare e sostenere la raccolta fondi che si terrà domenica 13 settembre in Cerrisi, via Roma nei pressi della villetta comunale. Acquistando un dolciume preparato dai genitori si avrà modo si sostenere questa causa. Si ringrazia sin d’ora chiunque vorrà aderire al fine si creare un miglior ambiente per i bimbi, perché un bene pubblico efficiente rende più efficiente il servizio. Condividete!!!>>

 

 

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

A Tiriolo presentato il Festival del Turismo Responsabile e il progetto Và Sentiero

Presentato a Tiriolo il Festival del Turismo Responsabile e il progetto Và Sentiero. IT.A.CÀ Migranti e ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *