Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura, incontro sul tema “Risparmio Energetico. Rinnovabili e Conto Termico 2.0”

Decollatura, incontro sul tema “Risparmio Energetico. Rinnovabili e Conto Termico 2.0”

risparimio-energetico-decollatura-manifestoInteressante incontro di formazione, programmato a Decollatura promosso dalla civica amministrazione, sul tema: Incentivi Statali per il Risparmio Energetico. Energie Rinnovabili e Conto Termico 2.0. Come previsto dalla normativa i progetti eseguiti erogano pagamenti entro 90 giorni dall’accettazione della richiesta per interventi di sostituzione di impianti di riscaldamento – climatizzazione esistenti ed installazione di generatori a biomassa ed in pompa di calore. Con gli incentivi statali per il risparmio energetico, sono previste detrazioni fiscali del 50% e del 65%. Nel corso dell’incontro saranno esaminati interventi relativi all’uso delle biomasse e al sistema eolico. E’ previsto il rilascio di un Attestato di Prestazione Energetica. Sarà presente un responsabile tecnico Daikin Air Conditioning Italy S.p.A. che illustrerà sistemi di riscaldamento – raffrescamento basati su pompa di calore. L’incontro si tiene sabato 26 novembre 2016 alle ore 17:00 presso il “Museo della Civiltà Contadina” in piazza della Vittoria a Decollatura.

Sono previsti i saluti del sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone, modera Eugenio Gallo, responsabile servizio area tecnica del comune di Decollatura. Intervengono per le diverse competenze diversi ingegneri del settore energetico, Federico Gallo per il fotovoltaico, incentivi statali e conto termico 2.0, Enrico Ninarello per le attestazioni di prestazioni energetiche, Giovanni Talarico per le biomasse, Giuseppe Chiodo per gli aspetti normativi nuove tecnologie per la climatizzazione estive e invernale. Conclude Annibale Pingitore, assessore al Bilancio ed Attività Produttive del comune di Decolaltura.

All’ingegnere Federico Gallo, abbiamo chiesto di illustrare meglio l’iniziativa.

– Spieghiamo meglio ai cittadini i vantaggi che offrono le nuove tecnologie?

<<I nuovi sistemi di climatizzazione basati su generatori ibridi, che associano sistemi tradizionali a sistemi innovativi che sfruttano la tecnologia delle pompe di calore ad alta efficienza, consentono di ottenere ingenti risparmi economici ed energetici e ridotte emissioni di inquinanti atmosferici. Sul fronte delle energie rinnovabili in Italia il solare fotovoltaico ha apportato un notevole beneficio durante le ore diurne in termini di risparmio energetico e riduzione di emissioni, offrendo una valida alternativa alla produzione energetica da fonti fossili. Nel futuro lo sfruttamento delle fonti rinnovabili e l’immagazzinamento energetico in accumulatori rappresenterà per l’umanità la possibilità di sostituire le fonti fossili>>.

– In ogni casa si possono installare sistemi di risparmio energetico nel nostro territorio cosa consiglia?

<<Nel nostro territorio montano caratterizzato da lunghi inverni, certamente i sistemi ibridi di riscaldamento basati sull’utilizzo di pompe di calore elettriche e autoproduzione dell’energia elettrica con fotovoltaico rappresentano la migliore alternativa di risparmio e di sostituzione di sistemi di riscaldamento tradizionali. Il tutto è reso ancora più conveniente dagli incentivi statali per lo sviluppo e la diffusione di queste tecnologie. Anche il solare termico per la produzione gratuita di acqua calda sanitaria da fonte solare è una valida scelta tecnologica. Ricordiamo anche i sistemi di isolamento degli edifici come valida alternativa alle dispersioni energetiche>>.

 

di: Santino Pascuzzi

Avatar
Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Parco Nazionale della Sila, sono 24 le nuove Guide Ambientali Escursionistiche

di Noemi Guzzo – Un percorso formativo fortemente voluto dall’ente Parco della Sila che grazie ...

Lascia un commento