Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura – Nasce “Idee in Comune” un movimento in vista delle elezioni comunali

Decollatura – Nasce “Idee in Comune” un movimento in vista delle elezioni comunali

Decollatura – Si è svolto domenica 3 gennaio il primo incontro di discussione del costituendo movimento civico “Idee in Comune” in vista delle elezioni amministrative che si terranno nella tarda primavera del 2016, tra i promotori l’avvocato Martino Varano e l’ultimo ex vicesindaco dell’attuale  amministrazione, Lino Gigliotti. Di  seguito pubblichiamo il comunicato stampa pervenuto in redazione.
Martino Varano“Abbiamo dato inizio alla nostra proposta – dichiara Varano – per avviare una riflessione obbiettiva sulla reale situazione in cui versa il Comune di Decollatura, sicuramente l’amministrazione guidata dal sindaco Anna Maria Cardamone ha ottenuto diversi risultati di pregio, come il risanamento economico e la realizzazione di varie opere pubbliche con fondi europei e regionali, di contro abbiamo dovuto constatare anche molte criticità legate in particolar modo al modus operandi ed alla continua instabilità che ha caratterizzato questi ultimi quattro anni e mezzo di legislatura con il succedersi di ben 8 responsabili dell’ufficio tecnico, 5 segretari comunali, 5 vicesindaci, 2 consiglieri di maggioranza dimessi, 3 consiglieri usciti dal gruppo “Decollatura Viva” per poi arrivare a fine legislatura con un unico responsabile per tutti e tre i settori (amministrativo, finanziario e tecnico) e la Giunta formata da soli tre assessori e un’abnorme delega ad interim del sindaco. Questo è il momento giusto per avviare una discussione costruttiva – continua Varano – senza false pregiudiziali e con un lavoro di sintesi necessario alla formazione di una lista civica nuova e compatta che possa portare avanti ciò che di buono é stato avviato e che corregga il tiro in merito alle défaillances di una gestione troppo “fredda” che ha trascurato il confronto costruttivo, la collaborazione con le associazioni e l’ascolto delle esigenze sociali, rispettando solo parzialmente le aspettative dell’elettorato”.
Il comunicato continua con una nota dell’ex vicesindaco Lino Gigliotti, che afferma: “É importante comprendere che il costituendo movimento civico non vuole essere un’alternativa contro nessuno ma una proposta di metodo per il futuro. Negli ultimi quattro anni e mezzo ho dato il mio contributo come assessore ai lavori pubblici, urbanistica e ambiente lavorando al fianco del sindaco Cardamone e spingendo per arrivare a fine legislatura, quindi mi sono fatto un’idea abbastanza chiara della situazione in cui versa il Comune oggi e continuo a dare il mio contributo in Consiglio comunale in modo indipendente con la convinzione che Anna Maria Cardamone sia un ottimo tecnico ed abbia  traghettando il Comune verso il risanamento, ma per il quinquennio 2016-2021, ritengo  sia opportuno pensare a qualcosa di nuovo, serve un sindaco più legato al nostro territorio e soprattutto alla gente che lo vive. Per questo ringrazio l’avvocato Martino Varano per aver maturato la decisione di farsi avanti e spero che presto si possa discutere in modo positivo anche con chi oggi ci guarda con diffidenza. Per il momento non ho intenzione di candidarmi alle prossime elezioni – conclude Gigliotti – anche perché credo che nessuno sia indispensabile e collaborerò comunque  per la costruzione di una compagine potenzialmente vincente che faccia tesoro del passato per proiettare la comunità di Decollatura in un futuro migliore, per questo mi auguro che anche chi oggi appoggia questa maggioranza possa partecipare  alla nostra proposta di dialogo, poi quel che sarà lo scopriremo nei prossimi mesi”.
L’avvocato Martino Varano classe 1975, esercita nel Foro di Lamezia Terme, vanta un curriculum di costituzionalista, si occupa principalmente di diritto penale, contrattualistica e diritto dei consumatori, ha avuto diverse esperienze in enti pubblici come supporto legale e collaborando per un anno presso il Ministero della Giustizia, Centro di Giustizia Minorile della Calabria e della Basilicata, inoltre dal 1994 é volontario della Croce Rossa Italiana ricoprendo diversi ruoli di responsabilità a livello provinciale, in particolare nella gestione delle maxi-emergenze. Nel 2015 diventa papà della piccola Giada e condivide con la moglie Laura l’onorevole attività di genitore.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

San Pietro Apostolo avrà finalmente il museo di “Storia della civiltà contadina e artigiana” 

 di Gigi De Grazia – Un fantastico progetto portato avanti dall’associazione Madonna del Carmelo. Erano ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *