Ultime Notizie
Home » COMUNI » Decollatura – School day del Reventino

Decollatura – School day del Reventino

TAVOLO AUTORITA'-2000

Pubblichiamo volentieri un contributo di Maria Antonietta Mascaro sulla manifestazione “School day del Reventino”, che si è tenuta a Decollatura lo scorso 6 giugno e che ha promosso l’incontro tra  Scuola e territorio.

<<  La manifestazione “School day del Reventino”, che ha visto insieme la Scuola, il territorio e il mondo del lavoro, si è svolta a Decollatura presso l’Istituto d’Istruzione Superiore “Luigi Costanzo” lo scorso sabato 6 giugno.

L’evento è stato realizzato con la collaborazione del Comune di Decollatura, del Lions Club di Soveria Mannelli, della Coldiretti Calabria e della Fondazione Campagna Amica, delle Cooperative Kardes e Monti del Reventino, dell’Associazione Gedeone, dell’Avis Giovani di Decollatura, dell’Associazione Dalidà di Serrastretta e della Pro Loco di Serrastretta, nonché dei genitori, dei ragazzi delle Scuole e degli imprenditori e artigiani della zona.

In un clima di festa e in una mattinata di sole, il viale che costeggia l’Istituto ha ospitato moltissimi stand in cui i ragazzi hanno illustrato i loro progetti didattici e fornito informazioni a tutti i curiosi e i presenti circa le varie attività.

_DSC0628-2000Insieme ai ragazzi, una vasta area è stata riservata alle aziende del territorio e non, tutte aziende aderenti alla Coldiretti che, grazie alla Fondazione Campagna Amica, hanno partecipato alla manifestazione con grande entusiasmo proponendo i loro prodotti autoctoni. Tali aziende rappresentano un modello agri-aziendale da seguire ed emulare.

All’interno dell’Istituto si è tenuto il convegno avente per tema: “Scuola, Lavoro e Territorio”, che è stato coordinato dal Sindaco di Decollatura Annamaria Cardamone e ha visto molti ospiti tra i quali l’imprenditore Angelo Sirianni, il rappresentante provinciale Marziale Battaglia, il prefetto Luisa Latella, il già Senatore della Repubblica Luigi De Sena, la Senatrice della Repubblica Doris Lo Moro e il Presidente del Consiglio delle Regione Calabria Antonio Scalzo.

FIRMA PROTOCOLLO-2000Proprio nel corso di tale convegno è stato presentato il protocollo d’intesa che l’Istituto “Luigi Costanzo”, nella persona del suo Dirigente Scolastico Antonio Caligiuri, ha firmato insieme alla Coldiretti e alla Fondazione Campagna Amica, con il rappresentante regionale Pietro Sirianni, e con un terzo soggetto: la Cooperativa Monti del Reventino, nella persona del suo presidente Pietro Gigliotti. I tre soggetti si sono così uniti in una partnership a favore di progetti che mirano alla valorizzazione del territorio, all’educazione alimentare, all’incentivazione dell’adozione di stili di vita corretti, con un forte impatto sociale.

pietro sirianniIl dottor Pietro Sirianni, elogiando il Dirigente per la bellissima iniziativa del contratto premio per i 10 ragazzi più meritevoli di partecipare alla formazione estiva, ha fatto diventare il protocollo appena firmato già esecutivo: offrendo, per conto della Coldiretti e Campagna Amica, l’opportunità di partecipare a Expo Milano 2015 per alcuni ragazzi anch’essi selezionati.

Coldiretti, presente nel padiglione Italia, ha infatti un calendario vasto di eventi per tutti i sei mesi  e ha l’obiettivo di far conoscere i vari primati dell’agroalimentare Made in Italy; esperienza sicuramente importante per i ragazzi che vi prenderanno parte.

La Cooperativa Monti del Reventino sarà il trait d’union, la coordinatrice e l’organizzatrice della varie attività che saranno intraprese.

Una manifestazione ben riuscita, nonostante le bizze meteorologiche, un dirigente scolastico innovativo e con tantissima voglia di fare, dei ragazzi entusiasti e pieni di energia che hanno realizzato e hanno voglia di realizzare grandi progetti, docenti, personale scolastico e volontari, tutti uniti per un territorio, il Reventino, meraviglioso, ricco, pronto a ricevere tutto questo e desideroso che il cocktail così formato sia la sua linfa >>.

di Maria Antonietta Mascaro

 

 

di: Raffaele Cardamone

Avatar
Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

CSM del Reventino, “Lista Unica” e “New Day” invitati dalla direttrice CSM di Lamezia Terme

Si accende l’attenzione sulla situazione del CSM (Centro di Salute Mentale) del Reventino. Un incontro ...

Lascia un commento