Ultime Notizie
Home » COMUNI » Il degrado delle aree interne, si discute di sanità, infrastrutture, emigrazione giovanile nell’era 2.0

Il degrado delle aree interne, si discute di sanità, infrastrutture, emigrazione giovanile nell’era 2.0

Il degrado delle aree interne, si discute di sanità, infrastrutture, emigrazione giovanile nell’era 2.0, un incontro su questi temi è programmato presso il Museo della Civiltà contadina a Decollatura. La riunione è organizzata dal gruppo Decollatura Emoziona ed ha come titolo: “2017: Il Degrado delle Aree Interne?”.

Oggi parlare dello stato delle infrastrutture, dei problemi legati alla sanità, dell’emigrazione giovanile nell’era 2.0 è diventato facile, difficile è concretizzare, rendere questi problemi affrontabili e soprattutto risolvibili.

Il gruppo Decollatura Emoziona formato da numerosi ragazzi ha scelto di restare nel proprio paese per realizzare qualcosa di significativo per la propria comunità .

All’evento, programmato per giorno 17 marzo, alle ore 17:30, interverranno: Gigi De Grazia, consigliere comunale del gruppo Decollatura Emoziona; Giovanni Petronio, presidente dell’associazione Decollatura Emoziona; Giacomo  Muraca, vice presidente II commissione provinciale e consigliere provinciale; è prevista la partecipazione dei membri del comitato “Pro Ospedale del Reventino” che ha sede a Soveria Mannelli e del comitato “La strada che non c’è” sorto a San Pietro Apostolo.

Un’area territoriale – rilevano gli organizzatori – quella del Reventino e del Savuto i cui paesi hanno bisogno di un’unione per combattere lo stato di “isolamento” che stanno affrontando da anni. Si prospetta un dibattito molto interessante.

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Recupero Abbazia di Corazzo di Carlopoli, Parentela (M5S) interroga il ministro Bonisoli

Nel rilevare quanto sia “fondamentale salvaguardare la memoria religiosa e civile della Calabria”  il deputato ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *