Ultime Notizie
Home » OPINIONI » Dimagrire in Calabria “Ai maiali della mia giovinezza”, idea editoriale e divagazioni semiserie storico-gastronomiche

Dimagrire in Calabria “Ai maiali della mia giovinezza”, idea editoriale e divagazioni semiserie storico-gastronomiche

di Raffaele Arcuri – 

È da un pò di tempo che anch’io medito di scrivere un libro su una delle piaghe che affliggono da sempre la Calabria.

Un giorno o l’altro comincio, ci sto pensando da tanto tempo e ho deciso. Lo fanno tutti e voglio farlo anch’io.

Voi penserete subito: “Che noia, un altro libro sulla ‘ndrangheta o sul rapporto tra politica e malaffare”.

Ebbene no! Vi sbagliate di grosso.

La ferita terrificante che tormenta da sempre la nostra bellissima Regione, ed in particolare casa mia (Carlopoli, Calabria, Italia n.d.r.) è l’impossibilita di abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue.
Battaglia persa in partenza!

Ad agosto cominciamo a “spugnare” nei bidoni il baccalà per Natale, in quantità tali da fare impallidire Capitan Findus, e a Capodanno ci chiediamo con ansia se le 4 o 5 cosce di maiale che sonnecchiano nel congelatore basteranno per Pasquetta.

Noi calabresi siamo persone previdenti: se i commensali sono 6, le bistecche devono essere almeno 15, due per ogni ospite e qualcuna in più per quelli che si aggiungono all’ultimo momento, non vogliamo mica far brutta figura?

Ma torniamo alla mia idea editoriale, ho già trovato titolo e sottotitolo:

DIMAGRIRE IN CALABRIA
“Ai maiali della mia giovinezza”

Lo so, cavalco un luogo comune: “I Calabresi, tutti ‘ndrangheta, nduja, soppressata e peperoncino”. Ma se anche Razzi e Scillipoti sono in libreria, non vedo perché non possa starci io.

Sono convinto: sarà un best seller!

In copertina ci saranno le frittole di mia zia.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

È arrivato il momento di agire davvero: le proposte dell’IIS Costanzo per l’ambiente

A cura dei ragazzi del Liceo Scientifico “L. Costanzo di Decollatura” – “Perché non riduciamo ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *