Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Il nuovo “Gal dei Due Mari” accorpa Monti Reventino con Valle del Crocchio.

Il nuovo “Gal dei Due Mari” accorpa Monti Reventino con Valle del Crocchio.

Logo-GAL-ReventinoSi è tenuta l’assemblea  straordinaria del nuovo Gal dei Due Mari. Gli oltre 90 soci hanno deliberato di modificare il nome in Gal dei Due Mari per dare l’identità del nuovo territorio che vede l’accorpamento dei due Gal (acronimo di Gruppo Azione Locale) Monti Reventino con Valle del Crocchio, il primo ha sede a Soveria Mannelli ed il secondo a Cropani. Erano presenti la stragrande logo Ga Valle del Crocchiomaggioranza dei 42 sindaci in rappresentanza dei comuni che compongono oggi il nuovo soggetto che gestirà i fondi del PSL 2014-2020. Nasce il nuovo soggetto che estende la competenza su una vasta area territoriale della Calabria, l’ufficialità è stata annunciata a segutio dell’assemblea che si è svolta nella giornata odierna (10 agosto 2016), per come informa una nota pervenuta in redazione.

I Gal nascono come soggetto attuatore dell’iniziativa comunitaria Leader, al fine di promuovere l’avvio di nuove iniziative economiche e di favorire la valorizzazione delle risorse umanee materiali del territorio, stimolando la collaborazione tra enti locali edimprenditorialità privata.

Francesco Esposito presidente Gal dei Due MariDopo animata discussione, l’assemblea ha trovato la sintesi giusta per dare una rappresentanza adeguata a tutti i soggetti portatori d’interesse e ai comuni dei due comprensori. All’unanimità è stato eletto presidente Francesco Esposito. Componenti del Consiglio di Amministrazione (C.D.A.)  sono stati eletti Francesco Sirianni (Associazione Imprenditori Reventino), Tommaso Torchia (Biofiliera dell’Olio), Fazio Francesco (Coldiretti), Placida Walter (Confagricoltura), Milone Maria Grazia (CIA), Pace Salvatore (Olica), Viterbo Antonio (Confindustria), Raffaele Mostaccioli (Confartigianato), Felice Maria Molinaro (sindaco Serrastretta), Mario Talarico (sindaco di Carlopoli), Massimo Chiarella (sindaco di  Gimigliano), Sebastiano Tarantino (sindaco di Taverna), Giuseppe Maida (assessore di Sellia Marina) , Mario Marchio (sindaco di Cerva). Il presidente ha illustrato quali saranno i prossimi obiettivi del Gal dei Due Mari: Piano di Sviluppo Locale (PSL), Aree Interne, Patti dei Fiumi. Su questi obiettivi si muoverà la strategia futura, nel frattempo verrà definito il PSL con cui si propone di creare un “Sistema Locale Rurale, che va completato entro la data del 16 settembre 2016.

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Eventi al Museo Archeologico di Tiriolo

Tiriolo antica continua ad accogliere esperienze ed attività diverse e varie, ma tutte sempre di eccellenza. ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *