Ultime Notizie
Home » COMUNI » I Carabinieri a scuola di legalità presso l’Istituto Comprensivo di Serrastretta-Decollatura

I Carabinieri a scuola di legalità presso l’Istituto Comprensivo di Serrastretta-Decollatura

Serrastretta – Continuano gli incontri che il Comando Provinciale Carabinieri di Catanzaro ha pianificato con molti istituti scolastici di tutta la provincia.

L’iniziativa rientra nel protocollo di intesa denominato “Contributi dell’Arma dei Carabinieri alla formazione della cultura della legalità” che il Comando Generale dell’Arma ha concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Nell’ambito di questo progetto finalizzato ad accrescere nei giovani la cultura della legalità e la consapevolezza dell’importanza della sicurezza, favorendo la conoscenza e il rispetto delle regole, i Carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli, nei giorni scorsi si sono recati a Serrastretta presso l’Istituto Comprensivo di Serrastretta-Decollatura incontrando gli studenti.

L’incontro è stato tenuto dal Comandante della Compagnia capitano, Francesco Zangla, accompagnato dal comandante della stazione di Serrastretta, maresciallo maggiore Andrea Calabrese, nonché da altri militari.

Per l’occasione, è intervenuto anche il sindaco di Serrastretta, Felice Maria Molinaro, il quale ha aperto i lavori portando il saluto istituzionale dell’amministrazione e della comunità, seguito da un breve intervento nel quale, oltre ad evidenziare il rapporto di proficua e rispettosa collaborazione con l’Arma dei Carabinieri, ha accennato all’azione amministrativa posta in essere nel suo Comune e improntata alla correttezza, imparzialità, assenza di clientelismo e trasparenza.

Il primo cittadino ha altresì invitato i ragazzi a non trovare scorciatoie nella loro vita, accettando il meccanismo del favore, della raccomandazione o della violazione delle regole, sottolineando che la lotta alla corruzione e l’esercizio della legalità iniziano a partire dai piccoli comportamenti quotidiani di ognuno e ciascuno è chiamato ad un impegno personale in tale direzione.

Lo scopo della conferenza, che ha suscitato negli studenti grande entusiasmo e partecipazione, è stato quello di educare gli stessi all’esercizio della democrazia, nei limiti e nel rispetto dei diritti inviolabili, dei doveri inderogabili e delle regole comuni condivise, quali membri della società civile, promuovendo al tempo stesso negli alunni la consapevolezza dei valori fondanti e dei princìpi ispiratori della Costituzione italiana per l’esercizio di una cittadinanza attiva a tutti i livelli del sistema sociale.

In particolare sono stati toccati i temi dell’educazione alla legalità ambientale, del bullismo e cyberbullismo, degli “interessi diffusi” della collettività, della sicurezza stradale, delle sostanze stupefacenti, dell’alcool, della violenza di genere, del corretto utilizzo di internet e dei social, dei diritti umani e delle funzioni di polizia, della cooperazione internazionale, della tutela del patrimonio culturale, oltre a tanti esempi pratici di vita quotidiana, a cui i Carabinieri hanno dato risposte puntuali ed esaurienti.

Nei prossimi giorni e, come già avvenuto nelle scuole di Serrastretta, Cicala, Carlopoli, Martirano e Motta Santa Lucia, proseguiranno le giornate sull’educazione alla legalità con l’impegno, da parte dell’Arma di Soveria Mannelli, di raggiungere quanti più Istituti scolastici possibili nel comprensorio del Reventino e della Presila Catanzarese.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Poste Italiane abbatte le barriere architettoniche in vari uffici tra cui Tiriolo e Serrastretta

A Tiriolo e Serrastretta sono stati completati i lavori necessari per l’abbattimento delle barriere architettoniche ...

Lascia un commento