Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » In fase di avvio il 42° Torneo di Ferragosto, organizzato dal Circolo Tennis Soveria Mannelli

In fase di avvio il 42° Torneo di Ferragosto, organizzato dal Circolo Tennis Soveria Mannelli

logoE’ in fase di avvio il 42° Torneo di Tennis di Ferragosto (6° Memorial Avv. Saverio Calfa) destinato agli atleti di terza e quarta categoria maschile e femminile. Il torneo, organizzato come sempre dal Circolo Tennis Soveria Mannelli, si svolgerà, dal 6 al 14 agosto 2015, sui campi di terra battuta del Circolo Tennis Lamezia, siti in Contrada Magolà, con un montepremi complessivo di 800,00 euro (500,00 + 300,00).

Si tratta, appunto, della 42esima edizione di un torneo che può ritenersi a tutti gli effetti “storico” e che è ormai diventato un appuntamento fisso per i professionisti del tennis calabresi e di tutto il Meridione.

StampaNella messa a punto della manifestazione sportiva, come al solito, sono stati impegnati in prima linea il dirigente federale Emilio Marasco, nel consueto ruolo di direttore, peraltro insignito recentemente della medaglia di bronzo al merito sportivo da parte del CONI, il Maestro Nazionale Raffaele La Scala e l’Avv. Tullio Calfa che ha voluto unirsi all’organizzazione del torneo in memoria del figlio Saverio, tutti con l’obiettivo di promuovere i valori più sani dello sport che, per essere vero sport, deve sempre unire e mai dividere.

Così, il Presidente FIT Comitato Regionale Calabria, Giuseppe Lappano, ha voluto salutare gli organizzatori del torneo:

<<  Anche quest’anno sono particolarmente felice di rivolgere un caloroso saluto agli organizzatori di uno dei tornei più ricchi di storia e tradizione della nostra regione ovvero il 6° Memorial Avv. Saverio Calfa – 42° torneo di Ferragosto.

La manifestazione organizzata dal Circolo Tennis Soveria Mannelli sui campi del Circolo Tennis Lamezia godrà della comprovata capacità di promuovere eventi tennistici da parte del dirigente federale Emilio Marasco e del Maestro Nazionale Raffaele La Scala, i quali, ne sono certo, riusciranno, così come già successo nelle precedenti edizioni , ad allestire e coordinare una gara spettacolare e dai contenuti tecnici di indubbio valore.

Sono sicuro che dal 6 al 14 agosto la struttura sportiva di Magolà raccoglierà tantissimi appassionati del nostro sport che seguiranno il torneo in tutte le sue fasi e che lo stesso si svolgerà in un clima di massima serenità e sportività.

Concludo formulando un in bocca al lupo a tutti gli atleti che prenderanno parte all’evento e un augurio di sempre maggiore successo agli ideatori e promotori dello stesso.  >>

di: Raffaele Cardamone

Avatar
Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

“Don Chisciotte della Mancia” portato in scena dagli studenti del liceo scientifico di Sersale

di Enzo Bubbo – Una volta può essere anche una causalità, due volte raccontano altro. ...

Lascia un commento