Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » La foto di Luigi Tarzia “Alba da fiaba”, scattata a Soveria Mannelli, sulle pagine del Corriere della Sera

La foto di Luigi Tarzia “Alba da fiaba”, scattata a Soveria Mannelli, sulle pagine del Corriere della Sera

Con la foto “Alba da fiaba”, scattata a Soveria Mannelli, Luigi Tarzia ha ottenuto la pubblicazione sulle pagine del Corriere della Sera di oggi 28 gennaio 2017, nell’apposita rubrica “La vostra foto”.

L’immagine è quella di un paesaggio innevato all’alba, un paesaggio a dir poco fiabesco che ha evidentemente ispirato anche il titolo che l’autore ha voluto attribuirgli.

Approfittando dell’ennesimo, seppure piccolo, momento di notorietà, il sindaco Leonardo Sirianni, nell’evidenziare l’attenzione costante nei confronti dell’ambiente, ha voluto ricordare che:

<< L’Amministrazione comunale di Soveria Mannelli da anni si distingue per la continuità e la qualità delle proposte culturali e per l’impegno verso l’ambiente e il paesaggio. Infatti, la città calabrese, fin dagli anni Settanta e Ottanta, è stata una delle prime nel Sud ad adottare piani edilizi, ordinanze per vietare l’uso dei sacchetti di plastica, delibere per vincolare alberi secolari, iniziative sulla raccolta differenziata e la trasformazione di discariche in parchi pubblici. >>

Il vice sindaco Mario Caligiuri ha aggiunto, ricordando il prestigioso premio “Calabriambiente a riprova dell’impegno e della vocazione ambientalistica di Soveria Mannelli:

<< Il premio “Calabriambiente”, istituito nel 1993, nello scorso mese di settembre, è stato assegnato, su proposta dell’editore Florindo Rubbettino, ad Andrea Carandini, grande archeologo italiano e Presidente del FAI che tutela e promuove l’ambiente e il paesaggio nel nostro Paese. >>

La foto, particolarmente suggestiva anche perché scattata ad un’ora decisamente inusuale, ben rappresenta i dintorni di Soveria Mannelli, ma più in generale di tutti i paesi del Reventino, evidenziando una natura pressoché incontaminata, oltre che bella da osservare e da vivere.

I nostri complimenti, assieme al ringraziamento per aver scelto proprio questo pezzetto di territorio per il suo scatto, vanno senz’altro all’autore Luigi Tarzia.

di Raffaele Cardamone

di: Raffaele Cardamone

Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Il Messico di Sandra Sirianni: un reportage di viaggio

Insomma, questo Messico. La bellezza va da sé, è quasi scontata,antiche città sacre Maya affondate ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *