Ultime Notizie
Home » COMUNI » “La strada che non c’è” se ne riparla in tv nel programma Contro Corrente in onda su RTI

“La strada che non c’è” se ne riparla in tv nel programma Contro Corrente in onda su RTI

 San Pietro Apostolo – “La strada che non c’è” ancora una volta protagonista della cronaca regionale.
 
 
La strada che avrebbe dovuto costituire un collegamento per il territorio dell’area centrale della Calabria e attraversare i comuni del Reventino, nel catanzarese, e del Savuto, nel cosentino. In pratica l’opera è ancora in costruzione, ed avrebbe dovuto collegare la superstrada del Medio Savuto (Coraci) con la Due Mari (Marcellinara).
 
 

Una prima messa in onda, visibile a livello regionale e trasmesso dall’emittente RTI sul canale 12 del digitale terrestre, del programma “Contro Corrente” condotto dal giornalista, Massimo Mercuri, è prevista per giorno 8 marzo, alle ore 15:35.

Nel corso del programma sono stati registrati degli interventi da parte del Comitato “La strada che non c’è” presieduto da Domenico Mazza. E per come ci viene comunicato, una replica è programmata per venerdì ore 18:30 sempre su RTI trasmessa sul canale 12 del digitale terrestre visibile a livello regionale. Per ulteriori aggiornamenti sulla programmazione saranno comunicati gli orari delle messe in onda su atri emittenti regionali.
 
 
Intanto il presidente, Domenico Mazza, del Comitato “La strada che non c’è”  rilevasono anni che il nostro Comitato si batte per mettere in evidenza la grave situazione di abbandono in cui si trova il nostro territorio, soprattutto per quanto riguarda la nostra rete stradale e anche ferroviaria. Nell’occasione ringrazio i numerosi cittadini che fanno parte del nostro Comitato che con dedizione portano avanti questa nobile causa e anche gli amministratori locali che sposano le nostre idee. Purtroppo però, nonostante le nostre numerosissime segnalazioni e iniziative (manifestazioni, eventi, una segnalazione al Presidente della Repubblica e relativa risposta, una  interpellanza parlamentare, segnalazioni a numerosi politici, incontri con enti e riunioni in Prefettura, raccolta di firme, articoli su stampa e televisione),  i risultati concreti tardano ad arrivare in quanto la conclusione dei lavori della strada Medio Savuto e il suo relativo utilizzo sembrano un miraggio”.
 

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Per l’ospedale del Reventino solo vecchie idee dalla Asp e il solito comitato che lo difende

Pensare di far ritornare in auge una vecchia idea, già messa a suo tempo velocemente ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *