Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » L’Associazione MUSICAmi fa festa con bambini e famiglie e fa un bilancio della sua attività nella musicoterapia

L’Associazione MUSICAmi fa festa con bambini e famiglie e fa un bilancio della sua attività nella musicoterapia

Presso il Mulino delle Arti di Soveria Mannelli, si è tenuta lo scorso 20 giugno, la prima Festa della Musicoterapia organizzata dall’Associazione MUSICAmi, in occasione della giornata mondiale della musica.

Nel corso della serata, i bimbi e i ragazzi che frequentano il laboratorio di musicoterapia hanno condiviso con le loro famiglie gli straordinari risultati ottenuti nel corso dell’ultimo anno. Si tratta di bimbi assolutamente speciali, ricchi di potenzialità e talento che attraverso la musica hanno potuto esprimere se stessi in maniera originale ed intensa. Importante per la riuscita dell’evento è stata la collaborazione del Mulino delle Arti che ha offerto i suoi spazi curati ed accoglienti.

MUSICAmi è una giovane associazione fondata dalla dott.ssa Francesca M. Rubbettino musicista e musicoterapeuta che da anni si occupa di musicoterapia ed educazione musicale speciale, lavorando con bambini. ragazzi ed adulti disabili, su tutto il territorio regionale.

MUSICAmi nasce con l’intento di consentire al maggior numero possibile di persone di accedere alla musicoterapia, incentivando la ricerca, la sperimentazione, l’attivazione di laboratori specifici in sinergia con l’ASP, i CSM, i centri di riabilitazione intensiva, le RSA, gli Istituti Comprensivi e le Associazioni attive in ambito sanitario e della disabilità.

La musicoterapia è una disciplina giovane che non è stata ancora inserita tra le terapie coperte dal servizio sanitario nazionale. MUSICAmi è impegnata a livello nazionale per ottenere il riconoscimento del profilo sanitario per la musicoterapia, al fine di offrire un servizio sempre più professionale ed economicamente accessibile.

La musicoterapia è un approccio terapeutico centrato su un processo interpersonale nel quale il suono e la musica vengono impiegati in tutti i loro aspetti (percettivi, motori, emotivi, mentali, sociali ed estetici) per rispondere al disagio e alla sofferenza, collegati a patologie fisiche e/o psichiche, per facilitare l’ascolto, la comunicazione e per valorizzare le abilità e lo stile espressivo di ogni individuo agendo sulla globalità della sua condizione.

La musica produce effetti importanti sui nostri ritmi biologici, sul sistema neuro-vegetativo e sulla nostra psiche: può rilassarci, stimolarci, favorire l’auto-espressione a livello profondo facilitando lo sviluppo del pensiero e la condivisione degli affetti; è presente in tutte le fasi della nostra vita scandendone i tempi, le emozioni e i sentimenti. La musica, inoltre, ha una forte valenza sul piano sociale e comunicativo e rappresenta, soprattutto in adolescenza, un campo di intensa esperienza e sperimentazione identitaria.

In musicoterapia il termine “musica” è utilizzato nella sua accezione più ampia di “universo sonoro” poiché la scelta e la manipolazione del materiale sonoro avvengono in funzione dello sviluppo di una relazione orientata all’ascolto dei bisogni del paziente. In musicoterapia il “fare” musica” deve essere il risultato di un sentire e pensare l’altro musicalmente. É proprio questa operazione che rende possibile l’apertura di un piano comunicativo all’interno del quale perseguire la comprensione dello “stile” espressivo del soggetto e agevolare, in quest’ultimo, il riconoscimento del proprio progetto espressivo e delle relative valenze.

Nel processo terapeutico la musica ha dunque il potere di attivare relazioni: tra le nostre parti interne, tra paziente e terapeuta, tra noi, gli altri e il mondo esterno, tra noi e la musica stessa. Tutti questi sono elementi dinamici utilizzati e finalizzati al perseguimento di obiettivi riabilitativo-terapeutici.

La musicoterapia viene applicata in vari contesti con persone di tutte le età; si può svolgere in sedute sia individuali che di gruppo. I pazienti non devono possedere una competenza musicale specifica; la mediazione non verbale che offre la musica facilita la partecipazione alle esperienze sia di ascolto sia di espressione anche a persone con gravi disabilità, disturbi psichici e/o comportamentali.

Le attività dell’Associazione prevedono:

Un Laboratorio di musicoterapia:

MUSICAmi© ha attivato due laboratori di musicoterapia uno a Soveria Manneli l’altro a Lamezia terme destinati alle attività terapeutiche prevalentemente con la fascia pediatrica.

Presso il CSM del Reventino ha attivato in collaborazione con il Dipartimento di Salute Mentale dell’Asp di Catanzaro e  l’Associazione New Day Onlus, un LABORATORIO PERMANENTE DI MUSICOTERAPIA accessibile gratuitamente da tutti gli utenti adulti affetti da disabilità mentale del territorio del Reventino.

Progetti per il sociale:

MUSICAmi© realizza percorsi di formazione e animazione musicale per associazioni, centri diurni per anziani, case di riposo, centri educativi e cooperative sociali del Territorio attivi nell’ambito dei servizi e dell’assistenza. Tali proposte intendono contribuire ad accrescere il benessere delle persone attraverso l’esperienza con la musica.

I percorsi, strutturati e organizzati in base alla richiesta dell’utenza, propongono attività musicali volte a favorire l’espressività e la comunicazione tra persone appartenenti ad un gruppo nonché ad accrescere la partecipazione e il coinvolgimento del singolo per raggiungere uno scopo comune, come la realizzazione di canzoni attraverso la pratica vocale e strumentale, oppure l’ideazione di performance dove mettersi in gioco a tutto campo intrecciando fra loro il teatro musicale, il cantare e il suonare, il movimento creativo e la danza.

Le attività musicali sono supportate dall’utilizzo di metodologie innovative nell’ambito della pedagogia e della didattica musicale che rendono accessibile anche alle persone prive di nozioni teoriche il cimentarsi con gli strumenti ed ottenere soddisfazione nel fare musica insieme.

Progetti per le scuole:

MUSICAmi© propone percorsi educativi musicali alle scuole del territorio a partire dalle scuole per l’infanzia sino agli istituti di istruzione secondaria di secondo grado, coadiuvando il curriculum specifico con progetti a pianificazione triennale in convenzione.

MUSICAmi© propone inoltre corsi di aggiornamento per insegnanti ed educatori/educatrici

Educazione permanente:

MUSICAmi© promuove occasioni di crescita musicale sul territorio in un’ottica di educazione permanente. Incentiva l’ascolto dal vivo della musica colta, realizzando eventi concertistici e organizzando viaggi musicali.

MUSICAmi© realizza attività di animazione musicale per i Centri Diurni e residenze protette, offrendo agli ospiti l’opportunità di esprimere attraverso il canto corale ed una semplice pratica strumentale, coadiuvata dal sistema “Figurenotes©” il proprio vissuto musicale

È possibile trovare informazioni sull’Associazione MUSICAmi© sulla pagina Facebook e sul sito www.francescarubbettino.it

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Tiriolo, incontro dei sindaci che chiedono adeguati servizi socio-sanitari nei comuni

Nei giorni scorsi a Tiriolo, nella residenza municipale, si è tenuto un incontro tra sindaci ed ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *