Ultime Notizie
Home » FATTI » Le Acli portano Agorà nelle Scuole per riscoprire i valori della politica

Le Acli portano Agorà nelle Scuole per riscoprire i valori della politica

Il prossimo 27 aprile, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico per Geometri “R. Petrucci” di Catanzaro, avrà luogo il primo incontro relativo al laboratorio di cittadinanza attiva “Agorà”, che prevede ulteriori tre tappe successive, sempre presso le Scuole dell’IIS “Petrucci – Ferrarsi – Maresca”.

Si tratta di un esperimento, voluto e organizzato dalle Acli Catanzaro e dal Circolo “Città del Vento”, che intende mettere al centro dell’iniziativa i giovani, gli studenti degli ultimi anni della scuola superiore, aumentando la loro consapevolezza nei confronti della politica, recuperando i suoi valori più significativi e la sua imprescindibile funzione sociale.

In questo primo incontro si affronterà il tema: “Breve storia dei partiti politici e crollo del sistema partitico”, attraverso una Lectio Magistralis della Prof.ssa Lucia Montesanti, dell’Università Magna Graecia di Catanzaro. Seguirà un dibattito, in cui si approfondiranno le tematiche più sensibili e di maggiore interesse per l’uditorio, e un laboratorio, che avrà l’obiettivo di far comprendere e sperimentare ai giovani utenti l’esercizio della democrazia diretta e della partecipazione politica.

L’incontro prevede il saluto iniziale della Dirigente Scolastica Maria Murrone dell’IIS “Petrucci – Ferrarsi – Maresca”, della Presidente delle Acli Catanzaro Caterina Basile e del Presidente del Circolo “Città del Vento”, oltre alla collaborazione della Prof.ssa Veneranda Caroleo dell’ITG Petrucci e di alcuni soci del Circolo Acli.

A proposito dell’iniziativa, Caterina Basile ha voluto così sintetizzarne il senso profondo e l’importanza strategica: << Contatto con il cittadino comune, lavoro di squadra, impegno pubblico, etica valoriale. Sono questi, alcuni dei contenuti di quello che si propone di offrire il laboratorio. Ora più che mai, occorrono, luoghi di costruzione del pensiero. E non solo. La dedizione alla comunità come spunto necessario per elaborare un personale punto di vista sugli scenari politici e sull’attualità. L’idea è quella di disconoscere alcuni luoghi comuni secondo i quali la politica sarebbe qualcosa di poco chiaro, incomprensibile e separata dalla vita reale. L’obiettivo è quello di ridare al concetto di politica, il suo significato più dignitoso, cioè la massima espressione del cittadino consapevole all’interno della comunità. >>

Il Presidente del Circolo Acli “Città del Vento” ha invece voluto ribadire i bisogni che hanno portato alla recente costituzione dell’associazione: << Il vento è un fenomeno atmosferico che Catanzaro conosce fin troppo bene, provocato da correnti d’aria che riempiono degli spazi vuoti. E noi intendiamo essere proprio una corrente di pensiero e azione che prova a riempire quegli spazi, nel campo del sociale, dell’educazione e del lavoro, che forse non sono ancora sufficientemente colmati in città. >>

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Protezione Civile, Ospedale, Tributi e altre notizie dal Comune di Soveria Mannelli

Dalle sede comunale si informano i cittadini che il sindaco Leonardo Sirianni ha costituito il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *