Ultime Notizie
Home » COMUNI » Magia invocata, magia rivelata: “Il Villaggio di Babbo Natale” di Petronà

Magia invocata, magia rivelata: “Il Villaggio di Babbo Natale” di Petronà

di Enzo Bubbo –

Grande successo per iniziativa dell’associazione “Passo dopo passo”. Come momento magico era stato presentato, momento magico è stato: magia invocata, magia rivelata.

Il Villaggio di Babbo Natale” ha regalato, sabato 22 e domenica 23 dicembre 2018, due significative  giornate contrassegnate da  socializzazione, spensieratezza e sano divertimento tra atmosfere sognanti, visioni incantate di mondi immaginari e fantasie leggiadre: difficile immaginare qualcosa di più bello   come preludio al Natale.

L’iniziativa è stata promossa, nello spazio adiacente palazzo Colosimo, dall’associazione “Passo dopo passo”, non più novizia nell’organizzare partecipati e importanti momenti  di vita associativa.

Tema della manifestazione: “Babbo Natale e gli Elfi”, esempi di altruismo e filantropia. 

E’ il senso del Villaggio di Babbo Natale”: villaggio come comunità, villaggio come identità, villaggio come riscatto.

Almeno quindici gli spazi tematici pensati per i bambini e non solo nel capiente giardino del palazzo storico  di Petronà: dal trucca bimbi allo zucchero filato, dal cantastorie alla casa di Babbo Natale, dal laboratorio di plastilina al bianco del polo nord.

Ambientazioni verosimili rese attraenti da addobbi creativi, dalle luminarie e dalla fochera, scenari magici popolati da simpatici e instancabili elfi dai costumi variopinti e splendidi. E ancora: ludoteche itineranti, degustazione di leccornie e prodotti tipici. Impossibile non constatare il contributo  disinteressato di tantissimi volontari che si spendono per l’immagine del paese: altrettanto straordinaria è stata la risposta dei tantissimi visitatori agli stands. E pensare che è la prima volta che si fa. L’atmosfera si è fatta ancor più coinvolgente con il  dolce suono delle zampogne che, nel paese dei funghi e delle castagne, sono, da sempre, associate ai fratelli Pietro e Carmine Scavo.

Ancora buona  musica con la partecipazione della ritrovata  banda musicale del paese: complesso musicale formato da diversi componenti per una bella sonata d’insieme. I dolci, si sa, fanno festa: all’interno del villaggio anche il partecipato  concorso della Regina pittanchiusa. E’  il dolce tipico del paese, un dolce di una volta che non è azzardato paragonarlo a un’opera d’arte come  sintesi della sapienza e laboriosità delle massaie. 

L’ iniziativa della “pittanchiusa” più bella e buona del paese  è stata presentata dell’associazione Laboratorio CreAttivo.

Elogio anche all’eleganza e alla coralità con l’esibizione di ballerine e ballerini di due  scuole di danza: “Time for dancing” della maestra Giulia Perri  ed Etoile” dell’omologa  Marina Bianco.

Il Villaggio di Babbo Natale” ha riscosso tanti consensi anche per la location: il centro storico del paese.

L’associazione “Passo dopo passo” ha abituato così: fa le cose per bene e spesso le fa in angoli del paese caduti nel dimenticatoio. E’ un  valore aggiunto, è memoria trasformata in strumento di socializzazione e divertimento.

Se la buona riuscita di un’iniziativa si misura dai sorrisi dipinti sul viso dei numerosi partecipanti,  “Il Villaggio di Babbo Natale” ha scritto una bella pagina di civiltà che non piove  dal cielo  e non è  una gentile concessione di qualche benefattore. E’ il tempo che dedichi alle cose che le rende belle: qui non ci si è proprio risparmiati. “Il Villaggio di Babbo Natale” lascia basiti: ora è impossibile non riproporlo. Merita e piace.

di: La redazione

Avatar
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Martirano Lombardo, concerto musicale della Banda Valle del Savuto

Martirano Lombardo – Inserito nel Triduo in onore di San Giuseppe, organizzato dall’associazione Musicale Culturale ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *