Ultime Notizie
Home » COMUNI » Carlopoli » “Montagna di Pace” evento organizzato da Rivìentu all’Abbazia di Santa Maria di Corazzo

“Montagna di Pace” evento organizzato da Rivìentu all’Abbazia di Santa Maria di Corazzo

Montagna di Pace ritaglio 1pngCarlopoli – “Montagna di Pace”, che porta anche nel titolo il messaggio “E’ un dovere morale continuare a sognare”, costituisce l’evento organizzato per domenica 26 giugno presso l’Abbazia Santa Maria di Corazzo di Carlopoli. L’organizzazione è stata curata da Rivìentu. Si tratta, come riportano le note informative sulla propria pagina social,  della rassegna di eventi promossa dal Coordinamento Territoriale del Reventino che mette insieme le associazioni del territorio che hanno come cartellone Coordinamento terrtoriale Reventinoobiettivo la rivalutazione del centro storico la valorizzazione delle risorse ambientali e la riscoperta delle tradizioni. Rivìentu è l’anima della nostra montagna e delle sue valli che proprio da “Rivìentu” trae il nome “Reventino” (“Riventìnu” in dialetto è il nome della montagna che svetta sulla vallata). Per l’evento il gruppo di Rivìentu è composto dalle associazioni:  Progetto Gedeone, La Fenice Bianca, Pedivigliano 200, Conflenti Trekking, Felici & Conflenti, Gas del Reventino, La Carovana, Forum del Reventino, Gruppo Spontaneo Colosimi e Centro Culturale Castagna.

Abbazzia di Corazzo gruppoPer quanto riguarda la manifestazione, il programma messo a punto dall’organizzazione prevede una varietà di iniziative: tavoli tematici, incontri, escursioni, cultura, musica, agricoltura, mercatini, buone pratiche per lo sviluppo del territorio e tantissimo altro.

Un punto di vista diverso sullo sviluppo delle aree interne. Ma ecco il programma della giornata.

Ore 9:00 Inizio escursione a cura di Discovering Reventino e Progetto Gedeone.

Ore 10:30 Tavoli di lavoro tematici – Buone pratiche per uno sviluppo sostenibile del territorio. Turismo lento, cultura, musica tradizionale, agricoltura naturale e ambiente  – Economia solidale/Gas consumo critico, autoproduzioni – Interazioni tra territorio e migranti.

Ore 15:00 Dibattito: Perché restare. Prospettive per le aree interne. Intervengono Vito Teti – antropologo e docente Unical. Domenico Lucano – sindaco di Riace.

Ore 17: 00 Inizio Concerti – Onda Kalabra / Suoni Caotici / Nomadi Cover Band / Sabatum Quartet / L’Evoluzione / Folk’N Roll / con la partecipazione de I Musicanti del Vento – Unplugged

Durante i concerti interverranno: Sos Rosarno / Enzo Inafntino / Valerio Formissani / Ahmed

Fine serata – Dj Set / Rasdò / estrazione biglietti. L’eventuale ricavato della giornata verrà devoluto  ad un progetto sui temi trattati e vedrà il cinvolgimento delle scuole.

Nel corso della giornata si terranno Laboratori Didattici / Teatro P / I Maghi della Pioggia /  Poesia / Punto Ristoro / Mercatino Produttori Locali e Artigianali.

Sotto il manifesto dell’iniziativa.

Montagna di Pace

 

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Tiriolo, incontro dei sindaci che chiedono adeguati servizi socio-sanitari nei comuni

Nei giorni scorsi a Tiriolo, nella residenza municipale, si è tenuto un incontro tra sindaci ed ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *