Ultime Notizie
Home » COMUNI » Motta Santa Lucia, offerta una casa alle famiglie con figli che si trasferiscono nel comune

Motta Santa Lucia, offerta una casa alle famiglie con figli che si trasferiscono nel comune

Motta Santa Lucia – Molto seguita l’iniziativa del comune, intrapresa dal sindaco Amedeo Colacino, di concedere gratuitamente un immobile alle famiglie che si trasferiscono a Motta Santa Lucia con almeno un figlio che frequenti le scuole locali.

E già si registrano le prime richieste arrivate da Lamezia Terme ed anche da famiglie di comuni della provincia di Cosenza. 

La civica amministrazione con apposita delibera di giunta offre in concessione degli alloggi da destinare a famiglie con bambini in età scolare che intendono trasferirsi e abitare nel comune.

Il motivo risiede nel fatto della diminuzioni degli studenti frequentanti le scuole primarie e secondarie di primo grado di Motta Santa Lucia, per evitare i rischio che vengano chiuse per carenza di iscritti, in considerazione del piano di dimensionamento della rete scolastica diffuso dall’amministrazione provinciale di Catanzaro. 

Per come contenuto nell’atto approvato dalla giunta comunale, viene spiegato che la decisione scaturisce dal fatto che si è reso necessario intervenire, con urgenza, per favorire l’aumento degli alunni che frequentano le suddette scuole, attivando politiche di accoglienza e di integrazione verso famiglie con bambini in età scolare e prevedendo di fornire una casa ai nuclei composti da italiani, oppure da comunitari ed extra-comunitari che intendono trasferirsi a Motta Santa Lucia e che abbiano almeno un bambino in età scolare. 

Il sindaco Amedeo Colacino spiega che si è ritenuto essenziale intervenire al fine di stimolare un processo di crescita dei residenti e l’iniziativa di offrire delle unità abitative è risultata apprezzata. 

La chiusura delle scuole avrebbe portato, di fatto, ad un’ulteriore spopolamento del paese, con grave danno all’intera comunità. Le giovani coppie, già costrette ad emigrare verso altre realtà, in considerazione delle precarie condizioni occupazionali, sarebbero state indotte a tagliare definitivamente i ponti con il loro paese d’origine e la chiusura delle suddette scuole avrebbe comportato, tra l’altro, un aggravio di costi sia per l’ente che per le famiglie.  

<<Si è reso necessario intervenire, con una certa sollecitudine, per favorire – rileva il sindaco – l’aumento degli studenti che frequentano le suddette scuole, attivando ed avviando azioni sociali di inclusione e di integrazione verso nuclei familiari con bambini in età scolare e predisponendo di prendere in affitto alloggi da assegnare alle famiglie che intendono trasferirsi nel nostro comune>>.

 

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Associazione Sud Italia Trapiantati, traguardo dei 25 anni fondazione e iniziativa solidale

Il Galà ASIT si compone di un percorso raffinato – ideato e offerto dal noto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *