Ultime Notizie
Home » COMUNI » Il piccolo Federico di Serrastretta si distingue ai giochi “Play the Games Special Olympics 2017”

Il piccolo Federico di Serrastretta si distingue ai giochi “Play the Games Special Olympics 2017”

di Gigi De Grazia – 

Una stupenda realtà, un’associazione nata il 15 novembre 2012 per dare un’occasione a tutti i bambini che hanno difficoltà sia a livello fisico che psichico: l’opportunità di diventare atleti e scoprire le loro attitudini nello sport e di fare squadra con gli altri ragazzi rafforzando così il loro legame.

Più che un’associazione la Lucky Friends è una grande famiglia. Lo scorso 29 e 30 aprile si sono svolti a Lamezia Terme “I Giochi interregionali di atletica e di nuoto Play the Games Special Olympics 2017”.

A rappresentare la Calabria in maniera massiccia ed animata, ancora una volta, è stata l’Asd Lucky Friends di Lamezia Terme, associazione sportiva nata dalla volontà dei genitori di ragazzi diversamente abili che, attraverso l’attività sportiva, desiderano fare socializzare i loro figli e, come spesso succede, permettere loro di acquisire sempre nuove abilità, molto utili anche nella vita quotidiana.

Per la comunità del Reventino, ha partecipato come rappresentante e come atleta il “piccolo ma grande” Federico di Serrastretta.

Nato il 26 novembre del 2007, Federico comincia sin da subito ad affrontare le prime avversità. In merito i genitori raccontano quanto riportiamo di seguito.

“Subito dopo la nascita i medici ci hanno informato che nostro figlio è affetto dalla Sindrome di Down, oltre ad avere una patologia intestinale molto grave; da allora inizia la nostra avventura di vita. Federico entra a far parte della Lucky Friends nel 2013: essendo il più piccolo, si è fatto amare da subito. Nostro figlio è molto attaccato al direttore tecnico Domenico La Chimea, che è come un padre non solo per Federico, ma per tutti i ragazzi dell’associazione.

Partendo da Serrastretta, dove abitiamo, ci rechiamo all’associazione tre volte a settimana: il martedì e il giovedì sono dedicati alla palestra, mentre il sabato nostro figlio pratica nuoto in piscina. Federico ha partecipato a parecchi eventi nel Lametino e dintorni, divertendosi moltissimo con i suoi compagni; al compimento degli 8 anni partecipa alla prima competizione di rilievo, le Play The Games Special Olympics Basilicata 2016, dove si ha conquistato la medaglia d’oro ai 50 metri e la medaglia di bronzo al vortex; il piccolo ha preso poi parte ai Play The Games Special Olympics di Lamezia Terme 2017, dove si è aggiudicato la medaglia d’oro al vortex e quella di bronzo ai 50 metri. Federico partecipa alle gare sempre con il sorriso, come si evince dalle foto.

L’associazione è per noi come una grande famiglia: infatti ci incontriamo anche al di fuori di essa, assieme mangiamo spesso fuori e organizziamo delle bellissime gite. Non finiremo mai di ringraziare la Lucky Friends, bella ed importante realtà non solo calabrese, ma anche italiana. Infine teniamo a ringraziare la vita per lo straordinario dono che ci ha fatto: Federico è un bambino dolcissimo e pieno di vita, e ritornando indietro noi faremmo esattamente tutto daccapo”.

 

 

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: redazione@ilreventino.it - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Imprese calabresi al 2° posto per vendite online: i dati della crescita e le opportunità future

Il futuro del commercio è online, e a testimoniarlo sono anche i trend attuali oltre ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *