Ultime Notizie
Home » COMUNI » San Mango d’Aquino, svolta la manifestazione “Festival Rassegna Giovani Esecutori”

San Mango d’Aquino, svolta la manifestazione “Festival Rassegna Giovani Esecutori”

Si è concluso il “Festival Rassegna Giovani Esecutori” promosso dall’associazione Culturale Musicale “Valle del Savuto”, una manifestazione che si è svolta sotto la direzione artistica di Alfredo Chieffallo e che ha dato la possibilità di esibirsi a tutti gli allievi che hanno partecipato ai corsi tenuti a Piano Lago-Mangone dalla “Valle del Savuto” e dagli “Amici della Musica” a San Mango d’Aquino.

Al termine dei Saggi Studio 2017, sia il presidente Maria Teresa Falvo che il direttore artistico Alfredo Chieffallo, nel consegnare gli attestati di partecipazione, hanno ringraziato gli allievi, i maestri, il direttivo, i soci, i collaboratori e il pubblico che ha preso parte alle iniziative.

Per l’occasione, Tonino Lococo ha allestito una mostra di strumenti musicali antichi provenienti da diversi Paesi del mondo e Armando Orlando ha presentato il suo ultimo libro, “Le Terre di Temesa”, pubblicato da Ma. Per. Editrice di Nocera Terinese.

Armando Orlando è autore di numerosi studi sul Mezzogiorno e sulla Calabria in particolare, con riferimento ai temi storici, economici, sociali e antropologici del territorio.

Ha aperto due Collane della Rubbettino di Soveria Mannelli: “Terre-Uomini” con il libro San Mango d’Aquino. Storia folklore tradizioni poesia (con Antonio Sposato), 1977, Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri; “Immagini della memoria” con il volume Storia di una terra del Sud, prefazione di Nuccio Fava, 1984. Altre pubblicazioni: Castiglione e Falerna. Storia di una comunità del Tirreno (con Giovanni Nicastri), prefazione di Gregorio Corigliano, (1986); San Francesco di Paola. Itinerari religiosi in un paese della Calabria, (1991); La Calabria intorno al Mille. Storia di una diversità, (1995); La Calabria del Settecento (con Armido Cario), (2007); Cleto Savuto San Mango d’Aquino, (2013); Campora San Giovanni, Serra d’Aiello, Aiello Calabro, Cleto e Savuto, prefazione di Armido Cario, (2015).

Ha scritto una storia della Calabria dalle origini all’Ottocento, edita in sessanta capitoli dalla rivista “Calabria Letteraria”. Con Falco Editore di Cosenza ha pubblicato “Il ballo in maschera”, prima opera di narrativa. È socio della Deputazione di Storia Patria per la Calabria e membro del Centro di Ricerca sulle Migrazioni, costituito dall’ICSAIC presso la Biblioteca “E. Tarantelli” dell’Università della Calabria.

Nel momento in cui fioriscono studi sulla “civiltà delle donne” e compaiono collane editoriali dedicate alla mitologia e alle antichità classiche, Orlando parte da un precedente lavoro storiografico e mette a confronto i miti locali di Cleta e Polites con le emergenze archeologiche e i dati storici di un territorio che si affaccia sul litorale tirrenico della Calabria e che conserva intatti i segni della presenza della città di Temesa citata da Omero nell’Odissea.

Il libro offre una lettura originale delle origini e dello sviluppo di Aiello Calabro, Serra d’Aiello, Cleto, Savuto e Campora San Giovanni, luoghi di arrivi e di partenze, con le valli dei fiumi Oliva e Savuto che diventano terreno d’incontro di uomini, idee, relazioni e mercanzie, e che – attraverso gli altipiani della Sila – mettono in collegamento il Tirreno e lo Ionio tramite altre due vie d’acqua: il Neto che sfocia tra Punta Alice e Capo Colonna e il Crati che risale la regione fino alla Piana di Sibari.

Una ricerca che si dipana fino ai nostri giorni e che pone interrogativi sul ruolo che le donne hanno svolto sulle terre di Temesa, nell’epoca in cui la divinità principale era femmina e ovunque nascevano società matriarcali. Un lavoro che conclude la trilogia dedicata ai centri storici che sorgono nel territorio compreso tra i fiumi Oliva e Savuto e che hanno destato l’interesse di studiosi, storici e archeologi di chiara fama nazionale e internazionale.

 

di: La redazione

Avatar
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Martirano Lombardo, concerto musicale della Banda Valle del Savuto

Martirano Lombardo – Inserito nel Triduo in onore di San Giuseppe, organizzato dall’associazione Musicale Culturale ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *