Ultime Notizie
Home » COMUNI » A San Pietro Apostolo non ci sono le elezioni ma l’attuale sindaco si candida per l’anno prossimo

A San Pietro Apostolo non ci sono le elezioni ma l’attuale sindaco si candida per l’anno prossimo

sindaco San Pietro Apostolo Raffaele De SantisIl comune di San Pietro Apostolo non è interessato al turno elettorale amministrativo ma dal palazzo municipale annunciano che per l’anno prossimo una lista è già pronta. Lo fanno un anno prima, senza lasciare adito a sorprese, il gruppo amministrativo uscente anticipa i tempi e comunica che anche per la prossima legislatura la squadra è pronta e sarà la stessa nel segno della continuità. Ovviamente tra l’annuncio e la riconferma elettorale si deve passare per il verdetto delle urne, ma i cittadini sono avvisati per tempo e possono ponderare con tranquillità la decisione di voto per il turno elettorale del prossimo anno (2017).

E’ una notizia inconsueta ma di certo rappresenta una dichiarazione d’intenti che non accade spesso, di sicuro non lascia adito a fraintendimenti: il gruppo di maggioranza che guida il comune con l’attuale sindaco Raffaele De Santis si conferma a continuare l’esperienza amministrativa per la prossima legislatura.

San Piero per il FuturoCon una nota, che di seguito pubblichiamo, diffusa dai componenti della giunta e dai consiglieri comunali appartenenti al gruppo di maggioranza “San Pietro per il Futuro”, vengono rilevate e spiegate le motivazioni della conferma delle candidature per le amministrative del prossimo anno.

<<Fieri del lavoro svolto e dei risultati raggiunti grazie alla preziosa collaborazione di tutta la popolazione di San Pietro Apostolo, i componenti dell’attuale maggioranza intendono – con la presente nota – sciogliere fin d’ora le riserve inerenti le candidature per le elezioni che si terranno nel comune nella primavera 2017.

Evidenziando che nella pSan Pietro Apostolo foto sindaco Raffaele De Santisrossima tornata elettorale le candidature per i comuni con popolazione sino a 3.000 abitanti saranno composte da un candidato alla carica di sindaco e da almeno 7 e da non più di 10 candidati alla carica di consigliere, certa sarà la conferma del gruppo che fin qui ha avuto l’onere e l’onore di amministrare e quindi delle seguenti candidature alle quali andranno ad aggiungersi ulteriori 6 candidati alla carica di consigliere che verranno determinati insieme al movimento “San Pietro per il Futuro” ma non necessariamente all’interno di esso: candidato alla carica di sindaco Raffaele De Santis e candidati alla carica di consigliere comunale Diego Mazza, Francesco Monaca, Antonio Talarico, Maurizio Tomaino. Per motivi strettamente personali e lavorativi, si concluderà al termine di questa legislatura l’esperienza in consiglio di Pietro Mazza (al quale va rivolto il nostro più profondo ringraziamento per il grande impegno e la grande collaborazione resa) che continuerà comunque a far parte integrante e sostanziale del progetto del movimento “San Pietro per il Futuro” garantendo il proprio sostegno.

Abbiamo ritenuto opportuno precisare anzitempo le nostre intenzioni in quanto riteniamo tale scelta un atto di profondo rispetto verso gli elettori, in particolare verso coloro che ci stimano e ci vogliono bene, oltre che consentire fin d’ora l’apertura del dialogo con i cittadini al fine di determinare la stesura completa e definitiva delle candidature, facendo fede a quel saldo principio per cui occorre lavorare alla formazione di un gruppo capace di ben amministrare e non semplicemente in grado di vincere le elezioni.

Anche in virtù del lavoro fin qui svolto, che riteniamo pienamente soddisfacente, la ri-proposizione dei componenti di questa amministrazione comunale, trova logica nella necessaria volontà di proseguire un lavoro intrapreso nella primavera del 2012 e che con impegno e sacrificio non solo nostro, ma di tutti i cittadini, ha dato e continuerà certamente a dare i frutti sperati >>.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Recupero Abbazia di Corazzo di Carlopoli, Parentela (M5S) interroga il ministro Bonisoli

Nel rilevare quanto sia “fondamentale salvaguardare la memoria religiosa e civile della Calabria”  il deputato ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *