Ultime Notizie
Home » COMUNI » Carlopoli » Seconda edizione “Master di Criminologia” in Calabria

Seconda edizione “Master di Criminologia” in Calabria

L’associazione di promozione sociale “Promethes” che ha sede a Carlopoli, nell’area del Reventino, nasce nel 2010 nell’entroterra catanzarese dalla volontà di tre donne che credono nella spendibilità delle proprie conoscenze e competenze nel proprio territorio d’origine pur mantenendo una visione del lavoro che abbraccia i confini regionali e li supera rivolgendosi anche al contesto nazionale e a quello internazionale.

locandinaDopo il successo della prima edizione, il 13 settembre, alle ore 17.30, a Catanzaro Lido presso l’Hotel Niagara, sarà ufficialmente presentato al pubblico ed alla stampa l’evento che grande successo ha riscosso nella prima edizione: Master di Criminologia (analisi dei comportamenti e dei contesti devianti) organizzato dall’associazione Promethes, sede regionale di Oida, Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche, scuola di formazione riconosciuta dal MIUR.

Mettendo al centro la prevenzione dell’evento criminale, la persona e il suo benessere, si propone agli allievi un percorso biennale teorico-pratico originale ed interattivo con esperti di calibro nazionale che si alterneranno una volta al mese per 22 seminari complessivi nella città di Catanzaro.

La prima edizione ha avuto formatori di spessore come il professor Francesco Bruno, le psicologhe esperte in comunicazione Graziella Mazza ed Angelina Pettinato, il Pedagogista criminologo Sergio Caruso, il neuropsichiatra Paolo Sesti, l’esperto in intelligence Francesco Passafaro, l’assistente sociale e la presidente Astarte, Maria Grazia Muri organizzatrice della giornata contro la violenza di genere, workshop del master, l’avv. Dario Gareri.

La Compagnia dei Carabinieri di Catanzaro, con il team di esperti coordinato dal Colonnello Ugo Cantoni, ha impreziosito ulteriormente il percorso del primo anno, accogliendo la classe presso il Comando Provinciale con una visita formativa.

Quest’anno, tra gli altri, il fisico-grafologo di fama internazionale Enzo Palmieri che terrà un intero weekend sulla grafologia dei criminali.

Rivolto a Insegnanti di Scuola Secondaria di I e II Grado, laureati e laureandi in Lettere e Filosofia, Psicologia, Pedagogia, Sociologia, Medicina, Giurisprudenza, Scienze dei Servizi Sociali. Rivolto, inoltre, ad Ufficiali delle Forze dell’Ordine, Giornalisti, Infermieri professionali e professionisti vicini al campo della prevenzione e delle scienze criminologiche.

Verranno trattati argomenti che si intersecheranno magistralmente al fine di dare un quadro quanto più definito e multidisciplinare possibile del delicato tema della criminologia: criminal profiling e psicologia investigativa, criminologia e criminalistica, comunicazione funzionale e disfunzionale, morfopsicologia, pnl, grafologia; diritto penale, penale minorile, diritto penitenziario e misure di sorveglianza e sicurezza; psico-sociologia dell’abuso e maltrattamento su minori (bullismo, baby gang, pedofilia) e su adulti (stupro, mobbing, stalking, femminicidio, omofobia, matricidio); violenza psicologica intra e inter familiare; psicopatologia e psichiatria forense; sopralluogo tecnico-giudiziario e repertamento ed esame della scena del crimine; pedofilia e adescamento sulla rete; elementi di medicina legale; stesura della perizia, gestione sociale delle vittime e dei rei; riabilitazione nella messa alla prova, in carcere e in regime di semi libertà.

di: Santino Pascuzzi

Santino Pascuzzi, nasce a Cosenza, ed è residente a Soveria Mannelli. Diplomato al Liceo Scientifico “Luigi Costanzo” di Decollatura, consegue nell’anno accademico 1993/94 la laurea in Scienze Economiche e Sociali, indirizzo Organizzazione Aziendale ed Amministrazione Pubblica, presso l’Università degli Studi della Calabria. Corrispondente del quotidiano Gazzetta del Sud, dal 1995, iscritto all’albo dei Giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Formativa l’esperienza radiofonica, come conduttore e programmatore del palinsesto, svolta con l’emittente Radio Soveria Uno, partecipando anche al progetto di utilità collettiva art. 23, avente per oggetto la diffusione di informazioni sull’attività dell’ente locale, attraverso la redazione delle edizioni dei notiziari radiofonici, svolto per il periodo tra gli anni 1988/1989. Ha partecipato come collaboratore ai lavori di ricerca “Istituzioni locali e Istituzioni centrali dall’Unità alla Regionalizzazione” finanziata dal C.N.R. presso il Dipartimento Organizzazione Aziendale e Amministrazione Pubblica - Università della Calabria - per il periodo 1992/1994. Ha svolto incarichi come docente nei corsi di specializzazione dell’Istituto Professionale di Stato per l’Agricoltura e l’Ambiente di Soveria Mannelli per le materie di Marketing ed Economia Aziendale. Svolgendo, nel contempo, attività di comunicazione istituzionale ed organizzazione di eventi e convegni, ha curato la pubblicazione di articoli per riviste e periodici regionali: Calabria - mensile del Consiglio Regionale della Calabria; reportage - periodico del lametino; Internet Extra - periodico specializzato e strumento per la diffusione della cultura di Internet; Obiettivo Calabria – rivista del Sistema Camerale Calabrese; Mediaterraneo e Dintorni – pubblicazione edita dall’aeroporto di Lamezia Terme. E’ fondatore, insieme a Raffaele Cardamone e Salvatore La Rocca, occupandosi della redazione, del sito www.ilReventino.it

Verifica altro

Petronà, la tradizione de “E luminere” riproposta dall’associazione “Passo dopo passo”

di Enzo Bubbo – A Petronà, successo per la seconda edizione “E luminere” organizzata dall’associazione ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *