Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Servizio vaccinale a Soveria Mannelli: come migliorarlo con un gesto semplice e a costo zero

Servizio vaccinale a Soveria Mannelli: come migliorarlo con un gesto semplice e a costo zero

Nello spirito di collaborazione che i vertici della ASP di Catanzaro hanno invocato più volte nei confronti dei mezzi d’informazione, vogliamo provare a dare un piccolissimo contributo al miglioramento del “Servizio vaccinale”, comunque molto efficiente, grazie soprattutto all’estrema competenza di medici e paramedici.

Il Servizio è assicurato dal Dipartimento prevenzione della stessa ASP e si svolge a Soveria Mannelli, presso l’Ospedale, il secondo e il quarto venerdì di ogni mese, dalle ore 9:30 alle 12:30.

E’ chiaro che, con due sole sedute al mese, il rischio è quello di avere in alcuni giorni un discreto afflusso di neonati, bambini e adolescenti, creando una situazione di attesa che ci è apparsa piuttosto caotica.

Vorremmo quindi mettere a disposizione del Servizio, in modo ovviamente del tutto gratuito, uno strumento semplicissimo che abbiamo predisposto allo scopo di informare correttamente gli utenti sulle priorità d’accesso, o almeno su quelle che al momento ci risulta siano in vigore.

Si tratta di un “format” per una locandina che può essere di volta in volta stampata, anche in formato A4 e con una comunissima stampante per computer, per essere poi affissa all’ingresso, magari qualche minuto prima dell’arrivo dell’utenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

Cliccando qui: format, potrete scaricare il “format” (nella cartella Downloads) in versione stampabile e modificabile. Se volete, fatene buon uso!

di Raffaele Cardamone

di: Raffaele Cardamone

Avatar
Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Apre al pubblico una grande mostra sui “Maestri del Seicento” nel Museo Civico di Taverna

In occasione della prossima apertura della mostra “Maestri del Seicento”, presso il Museo Civico di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *