Ultime Notizie
Home » COMUNI » Bianchi » I sindaci del Savuto incontrano Oliverio: priorità alla viabilità interna e autostradale

I sindaci del Savuto incontrano Oliverio: priorità alla viabilità interna e autostradale

Incontro sindaci del Savuto alla RegioneSi sono incontrati, nella sede della cittadella regionale i sindaci del  Savuto, con il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, per affrontare le principali ed annose problematiche di un comprensorio ormai al collasso, al presidente è stato descritto il grave stato di disagio e le difficoltà degli amministratori, di fronte alla drammatica situazione socio-economica, presenti nell’ampio territorio del Savuto che raggruppa i vari comuni, ma stessi effetti si registrano nel contiguo ambito dell’area del Reventino, dove ormai la percentuale di disoccupazione tocca livelli altissimi ed il tutto è ulteriormente aggravato dalle difficoltà finanziarie, in cui versano lecasse delle varie istituzioni comunali, derivanti dai continui tagli e provvedimenti del governo centrale sul riordino della spesa pubblica.

All’incontro, che si è svolto nei giorni scorsi nella cittadella regionale di Germaneto a Catanzaro, ha partecipato anche una rappresentanza dei sindacati provinciali Cgil-Cisl-Uil. Il problema prioritario sottoposto all’attenzione del presidente ha riguardato la viabilità interna ed autostradale con particolare riferimento alle recenti decisioni del governo centrale di non dare attuazione al progetto originario di ristrutturazione e di ammodernamento del tratto autostradale Altilia -Cosenza Sud, già approvato da tempo ed in parte appaltato.

Tale decisione era stata già energicamente contestata dai sindaci, con l’assunzione di atti deliberativi delle rispettive giunte e trasmessi, nel mese di novembre dello scorso anno, al ministro del rio ed al presidente dell’ANAS nonché’ allo stesso governatore della Calabria.

Incontro sindaci Savuto alla RegioneI sindaci hanno stigmatizzato con forza che tale decisione penalizza enormemente tutti i comuni del Savuto, in termini di sviluppo, di possibilità occupazionali e più in generale in termini di sicurezza. E’ stato chiesto al presidente Oliverio che cosa la Regione Calabria ha fatto e che intende fare nei confronti del Governo rispetto a tale problema e più complessivamente, cosa l’istituzione regionale si propone, nell’immediato futuro, per il riscatto di questo territorio da sempre emarginato.

Il presidente Oliverio, nel corso del lungo incontro, ha ascoltato con estremo interesse le richieste dei sindaci, condividendole pienamente ed ha dato risposte concrete in merito. Per quanto riguarda l’autostrada ha affermato che il progetto di ristrutturazione ed ammodernamento del tratto autostradale Altilia – Cosenza non è stato abbandonato. Grazie all’interessamento costante dell’ente regionale ed ai confronti avuti sia in sede politica che in sede tecnica, durante i quali sono state proposte dalla Regione Calabria anche soluzioni progettuali, il governo centrale ne ha condiviso, infine, la fattibilità e quindi la possibilità di finanziarlo con complessivi un miliardo e duecentomila euro, di cui seicentoventi milioni destinati alla tratta ricadente nel Savuto. Da parte del presidente è stato assicurato, altresì, che è in atto una costante interlocuzione con il ministro Delrio e con i dirigenti dell’ANAS, che condurrà sicuramente alla soluzione definitiva del problema autostradale.

Per quanto riguarda la visibilità interna di collegamento intercomunale e in particolare le zone in frana come Belsito, Malito, Parenti, Paterno Calabro e Scigliano si è impegnato a provvedere, nei limiti di sua competenza, ad un immediato intervento di ripristino del dissesto in termini di sicurezza, riservandosi di attenzionare il problema nella più complessiva programmazione regionale.

Incontro-sindaci-del-Savuto-alla-Regione Calabria ritaglioCosi come per le Ferrovie della Calabria, per la tratta Marzi – Soveria Mannelli, ormai chiusa da anni, con gravi disagi che alimentato il continuo processo di abbandono dei piccoli comuni che sono attraversati da questo importantissimo mezzo di trasporto. A tal proposito il governatore della Calabria Mario Oliverio ha mostrato un immediato interessamento dicendosi disponibile a rimuovere quegli ostacoli, irrilevanti a parere dei sindaci, e che però tanti danni hanno provocato all’intero territorio, che impediscono il ripristino della tratta.

I sindaci, soddisfatti dalle risposte del presidente della Regione Calabria Mario Oliverio, si sono riservati di assecondare costantemente l’impegno del presidente, senza escludere la possibilità, di un eventuale intervento interlocutorio diretto insieme a lui ed alle forze sindacali presso il governo centrale.

E’ possibile nella sezione sotto “Lascia un commento” – dopo aver inserito i dati richiesti – scrivere un breve messaggio. Vi ricordiamo di cliccare nel riquadro: Avvertimi via e-mail in caso di risposte al mio commento.

 

di: La redazione

La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Veglione e serate dance, tre realtà locali si uniscono per proporre una serie di eventi

Importanti eventi sono previsti per le festività natalizie organizzate da tre diverse realtà della zona: ...

Un commento

  1. rosario pedretti

    Dove sono i sindaci di Altilia, Grimaldi, Aiello Calabro.Forse non riguardano i loro Comuni perchè hanno tutto a posto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *