Ultime Notizie
Home » COMUNI »  Soveria Mannelli » Soveria Mannelli – Un investimento in cultura per l’Istituto Professionale

Soveria Mannelli – Un investimento in cultura per l’Istituto Professionale

donazioni scuolaRiceviamo e pubblichiamo di seguito l’invito a fare delle donazioni a favore dell’Istituto Professionale per i Servizi di Soveria Mannelli, al fine di completare i lavori di ristrutturazione con la tinteggiatura dei locali.

Per chi può farlo, si tratterebbe di “un investimento in cultura”, perché una Scuola più vivibile, più sicura e anche più bella può meglio contribuire a garantire un futuro migliore per i nostri ragazzi del Reventino…

<<  L’Istituto Professionale per i Servizi di Soveria Mannelli è stato oggetto di lavori di ristrutturazione realizzati con Fondi Europei.

Il finanziamento ha consentito di adeguare l’edificio agli standard di sicurezza e di risparmio energetico previsti dalla normativa vigente.

Tuttavia le risorse disponibili non sono state sufficienti per realizzare la tinteggiatura dei locali interni (aule, laboratori, corridoi e servizi igienici) che, dopo i lavori predetti, risultano esteticamente compromessi.

Pertanto si chiede ai cittadini, alle Associazioni, alle Imprese e agli Enti Locali di contribuire con una donazione alla tinteggiatura di uno o più locali dell’Istituto.

Della donazione sarà fatta menzione in una targa che sarà affissa nell’Istituto con i nomi dei privati e delle Aziende che hanno offerto un contributo.

La donazione effettuata con bonifico (Banca CA.RI.ME  Soveria Mannelli Coordinate IBAN IT30F0306742780000000000921) è interamente deducibile dalla dichiarazione dei redditi.  >>

QUESTA E’ LA LETTERA UFFICIALE PREDISPOSTA PER L’OCCASIONE DAL DIRIGENTE SCOLASTICO DOTT. ANTONIO CALIGIURI:

 

LETTERA

di: Raffaele Cardamone

Raffaele Cardamone è nato a Soveria Mannelli, dove vive da sempre, lavorando prevalentemente nella città di Catanzaro. Da giovanissimo ha realizzato per l’emittente radiofonica “Radio Soveria Uno” dei programmi di nicchia, tra i quali si ricordano ancora “Radio on” e soprattutto “Rock in motion”, oltre a una serie di trasmissioni sportive sulla squadra di calcio locale. Nonostante il legame particolare con il suo luogo d’origine, ha avuto l’opportunità di viaggiare molto in Italia e in Europa prima per motivi di studio e poi di lavoro. Ha la qualifica di “Tecnologo della comunicazione formativa”, acquisita al termine di un corso biennale di formazione professionale sulle applicazioni delle tecnologie informatiche e audiovisive (che cominciavano a fondersi in quelle multimediali) in ambito formativo, e quella di “Coordinatore di attività di progettazione formativa”, acquisita sul campo, lavorando per oltre dieci anni nell’équipe di Coordinamento didattico dell’Enaip Calabria (l’Ente di formazione professionale delle ACLI). Il suo lavoro si svolge nel settore della formazione professionale, con frequenti e numerose deviazioni in quello della comunicazione (editoria specializzata, multimedialità e internet). Da qualche tempo, alcune sue opere letterarie sono presenti sulla piattaforma digitale di self publishing "ilmiolibro.it".

Verifica altro

Associazione Sud Italia Trapiantati, traguardo dei 25 anni fondazione e iniziativa solidale

Il Galà ASIT si compone di un percorso raffinato – ideato e offerto dal noto ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *