Ultime Notizie
Home » COMUNI » “Tiriolo Wi-Fi” arriva la possibilità di collegamento gratuito nell’ambito cittadino

“Tiriolo Wi-Fi” arriva la possibilità di collegamento gratuito nell’ambito cittadino

Tiriolo – Internet gratis nelle piazze e nelle aree maggiormente frequentate attraverso l’intervento “Tiriolo Wi-Fi”.

E’ quanto fanno sapere dalla sede municipale, attraverso una breve nota, che di seguito pubblichiamo.

Grazie ad un finanziamento regionale di euro 40.000 circa, concesso al Comune di Tiriolo dalla Regione Calabria nell’ambito della misura 7.3.2 del Programma di Sviluppo Rurale (PSR), nei prossimi giorni avranno inizio i lavori per la realizzazione di interventi per la crescita digitale.

Il progetto ha come obiettivo l’offerta ai cittadini di connettività wireless gratuita ad Internet attraverso la realizzazione di una rete di hotspot dislocati sul territorio comunale ed in particolare modo nelle aree maggiormente frequentate dalla popolazione e dove sono presenti immobili di proprietà comunale.

Di seguito le aree interessate dagli interventi.

Piazza Seggio
Piazza Cigala
Piazza Gioacchino da Fiore (quartiere)
Piazza Italia (parte)
Piazza Soluri
Piazza Grazia Deledda
Polo museale ed area archeologica
Piazzale Gianmartino

Per quanto riguarda Piazza IV Novembre (immobile comunale ex Pretura indisponibile per lavori) e località Ferrito, priva di un immobile comunale in cui installare ed alimentare gli apparati tecnologici, l’amministrazione comunale è alla ricerca di soluzioni alternative che dovrebbero concretizzarsi a breve.

di: La redazione

La redazione
La redazione si occupa di elaborare i testi e provvedere alla pubblicazione delle note pervenute. Per segnalazioni e comuncazioni scrivere a: [email protected] - Grazie - Se non intendi stare con le mani in mano ed essere parte attiva, per integrare il gruppo di redazione, ti invitiamo a partecipare.

Verifica altro

Parco Nazionale della Sila, sono 24 le nuove Guide Ambientali Escursionistiche

di Noemi Guzzo – Un percorso formativo fortemente voluto dall’ente Parco della Sila che grazie ...

Lascia un commento